CONTATTACI OK

Una grande prestazione contro Reyer Venezia regala la prima vittoria alle Ladies

Dopo una partita condotta per larghi tratti arriva la prima vittoria stagionale per la Treofan Battipaglia in questa Gu2to Cup. Le Ladies di coach Lamberti, grazie ad una prestazione quasi perfetta, hanno portato a casa i primi due contro la Reyer Venezia vincendo per 75-74.

Il primo quarto si apre subito nel migliore dei modi per le Ladies, una penetrazione di Trimboli ed un tiro dalla media distanza di Davis permettono alla squadra di casa di portarsi subito sul +4. La difesa della Treofan è impeccabile e Venezia sembra incapace di reagire alla forza degli attacchi della squadra campana che grazie alla straordinaria prestazione di Davis si porta addirittura sul +7. La squadra ospite tenta di affidarsi alla fisicità di Ruzickova che non basta però a scalfire le sicurezze della Treofan in difesa. Una tripla di Trimboli, negli ultimi minuti della prima frazione di gioco, porta il vantaggio delle Ladies sul+9, che Campbell ed il tiro dalla linea dei tre punti di Davis porteranno sul +14 finale.

Nella seconda frazione di gioco la squadra ospite cerca subito di ritornare in gara e la tripla del capitano Carangelo nei primi secondi ne è la dimostrazione. I punti dalla panchina di Miletic e Chicchisiola sono utilissimi a mantenere le distanze, finché due triple consecutive della squadra ospite (Carangelo e Walker) portano il distacco a sole 6 lunghezze. Da quel momento in poi la Treofan è abile a non far prendere il sopravvento alla Reyer e grazie al contropiede, prima di Campbell e poi di Miletic, riesce ad andare all’intervallo lungo con 5 punti di vantaggio.

Il secondo tempo si apre con un tiro dall’arco dei tre punti di Jori Davis a cui fa subito seguito la tripla della solita Carangelo, ma è da quel momento che le Ladies tornano a mostrare una difesa solida e per molti minuti inscalfibile. La Reyer Venezia cerca in tutti i modi di ricucire lo strappo ed a pochi minuti dalla fine si porta sul -2, ma una tripla di Campbell riporta il parziale sul +5 per Battipaglia.

L’ultimo quarto è quello decisivo,il PalaZauli è una bolgia e sostiene le ragazze di casa nonostante una partenza non entusiasmante.Williams sembra inarrestabilee la squadra ospite riesce a trovare per tre volte il sorpasso, ma la Treofan non ci sta a veder sfumare una vittoria tenuta in pugno per tre quarti e dà una dimostrazione di grinta e carattere, per ben due volte infatti riesce a riportare il risultato dalla propria parte. Con Trimboli fuori dalla contesa in seguito ad un doppio antisportivo tocca a Davis, Orazzo ed Andrè prendere in mano la squadra. Ed è proprio nelle mani di quest’ultima che, a 5 secondi dalla fine, passa il destino di questa gara.La nostra numero 22 è fredda dalla line della carità e trova prima il tiro libero del pari e poi quello del definitivo sorpasso.

e-max.it: your social media marketing partner
  • Pubblicato in Sport

Sconfitta nell’esordio al Pala Zauli per le Ladies

Sconfitta all’esordio casalingo per laTreofan Battipaglia. Al PalaZauli, dopo aver disputato una gara di grinta e carattere, le Ladies di coach Lamberti cedono al San Martino di Lupari per 66 a 77. La PB63 ha mostrato dei netti miglioramenti rispetto alle scorse uscite, nel primo quarto infatti la difesa è stata solida e ha respinto con efficacia le offensive della squadra veneta. Dal secondo quarto la maggior qualità in attacco di San Martino è stata netta, la squadra di coach Gianluca Abignente è stata sempre cinica sotto canestro, sfruttando le fisiologiche pause della squadra di casa (a fine gare le giocatrici giallo-nere in doppia cifra saranno 5). Con il tabellone delPalaZauli che all’intervallo recita 33-43 le Ladies cercano la reazione e scendono sul parquet con il giusto atteggiamento, con Davis ed Andrè che provano a trascinare le compagne ad una disperata rimonta. Le ragazze di coach Lamberti provano fino alla fine a ridurre le distanze con un atteggiamento che esalta i tifosi del PalaZauli che cantano e sostengono la squadra fino alla fine della gara. Il punteggio finale è di 66-77, con una prestazione che, al di là del risultato, può far ben sperare i tifosi della Polisportiva Battipagliese.

Treofan Battipaglia – Fila San Martino 66-77 (15-19, 33-43, 49-64, 66-77)

Treofan Battipaglia: Orazzo 8, Chicchisiola , Cremona ne, Miletic 8, Sasso ne, Trimboli 4, Policari 9, Pinzan 6, Vella ne, Mattera ne, Andrè 12, Davis 19. All. Lamberti

Fila San Martino: Oroszova 13, Mahoney 15, Filippi 10, Tonello 5, Fassina 2, Bailey 16, Keys 14, Beraldo , Milani , Gianolla 2. All. Abignente

e-max.it: your social media marketing partner
  • Pubblicato in Sport

Le Ladies escono sconfitte dal PalaRuffini di Torino

Ancora una sconfitta per le Ladies di coach Lamberti. Al PalaRuffini, nella terza gara consecutiva fuori casa, la Fixi Piramis Torino vince per 77-55. L’inizio per le ragazze in bianco-arancio è dei peggiori con un parziale di -9, le Ladies non difendono nel migliore dei modi e concedono troppi rimbalzi alle avversarie. Nel secondo quarto le rotazioni del coach Lamberti segnano un cambio di rotta nella gara, seppur temporaneo. Le Ladies chiudono infatti il secondo quarto con un parziale di 12-19 che le porta all’intervallo a soli -2. All’inizio del terzo quarto arriva subito il pareggio delle ragazze di coach Lamberti, ma il 35-35 è solo momentaneo. Su quattro palle perse in attacco la Fixi si porta subito in vantaggio di 10 punti. Durante l’ultimo quarto la Treofan prova a reagire senza mai essere decisiva e la Fixi Piramis Torino amministra il vantaggio e chiude sul +22.

Il patron della PB63 Giancarlo Rossini si è dichiarato amareggiato per il trattamento ricevuto dalla società Torino ed in particolare dal suo responsabile: “Non voglio entrare nel merito della gara, Torino ha meritato la vittoria. Volevo dire a tutta Italia che le persone del Sud non sono come Mario Soriente, a Battipaglia ed in tutto il Sud ci sono persone ospitali. Siamo stati trattati in modo indecente, i nostri autisti sono stati cacciati dal palazzetto ed invitati a fare il biglietto pur di assistere alla partita. Solo un mio intervento ha impedito che questo accadesse, ma non è la prima volta che il sig. Soriente ha questi comportamenti poco rispettosi. Non dimentico quello che il sig. Soriente ha fatto 4 anni fa, il giorno della finale del play-off per la serie A1, si vede che questo è il suo modo di comportarsi. Tra tutte le società c’è un rapporto di reciproco rispetto e queste cose non sono mai accadute.  Inoltre all’inizio della gara lo stesso voleva negare gli accrediti che vengono regolarmente dati alle società ospiti, solo l’intervento di alcune persone ha evitato questa ulteriore mancanza di rispetto. Tutta Italia deve sapere come si comportano i dirigenti di alcune società, che sono inoltre consiglieri di Lega.”

Fixi Piramis Pallacanestro Torino-Treofan Pallacanestro Battipagliese 77-55 (23-14,35-33, 58-46)

Torino: Poletti ne, Tikvic 17, Verona 9, Milazzo 8, Quarta 4, Gill 13, Conte ne, Salvini 6, Brunner 6, Trucco, Bocchetti 15, Marangoni. All. Riga

Battipaglia: Orazzo 2, Chicchisiola, Cremona, Miletic 6, Sasso, Trimboli, Policari 10, Campbell, Pinzan 11, Mattera, Andrè 14, Davis 12. All. Lamberti

e-max.it: your social media marketing partner
  • Pubblicato in Sport
Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia