CONTATTACI OK

Continua a vincere l’Allianceinsay Battipaglia.

Settima vittoria consecutiva in campionato per l’Allianceinsay Battipaglia. Le ragazze di coach Nico Borghesio e di Ciro Alminni domenica scorsa al Palasport Comunale di Baiano hanno affrontato l’ASD Primavera, che si trova all’undicesimo posto con 5 punti. La performance delle battipagliesi non è stata eccellente, dopo uno schiacciante primo set per 25-9 allentano la presa e lasciano galvanizzare per poco le avversarie, concludendo il secondo e il terzo set per 25-17 e 25-22. Al di là dei parziali l’Allianceinsay ha riportato altri 3 punti tenendosi ben stretto il primato della classifica con 21 punti, a seguire la seconda classificata Volleytime Casagiove con 17 punti e la terza classificata Eulux Montesarchio con 16 punti. Domani, domenica 3 dicembre alle 18:30 al Palasport Puglisi, Palladino e compagne disputeranno l’ottava giornata di campionato contro l’Airri Aversa, una squadra interessante collocata al sesto posto con 14 punti, 4 partite vinte e 3 perse. Per la settimana prossima si riprende il campionato di Coppa Campania. Giovedì 7 dicembre alle 20:00 l’Allianceinsay Battipaglia giocherà contro Lu.vo Barattoli Arzano.

e-max.it: your social media marketing partner
  • Pubblicato in Sport

Battipaglia. Forza Italia:" L' amministrazione presenti un progetto per Alba s.r.l, prima che sia troppo tardi"

Battipaglia. I forzisti chiedono all'amministrazione di intervenire sulla quwstione Alba per evitare il collasso della parrecipata. Dal coordinamento cittadino scrivono :"Da mesi va avanti la querelle di Alba s.r.l., società partecipata del Comune di Battipaglia. Una situazione di precarietà che va avanti ormai da tempo, per l'incapacità dell'amministrazione comunale di dare risposte concrete anche in questo settore. E' evidente lo scollamento fra proprietà e management aziendale e l'assoluta mancanza di un progetto per la società partecipata, che rappresenta il braccio operativo dell'ente e che potrebbe essere il fiore all'occhiello della città. Tutto, come al solito, lasciato unicamente al caso, all'improvvisazione, come se il problema non fosse di questo governo, come se amministrare una salumeria e una società di servizi con 130 dipendenti, che nel suo statuto prevede anche la possibilità di costruire grattacieli, fosse la stessa cosa. Management scelto a suo tempo dal sindaco senza alcuna programmazione, senza dare indicazioni su cosa fare e dove arrivare. Passa oggi che viene domani. Questo l'atteggiamento dell'amministrazione anche su questo fondamentale e strategico settore. Una situazione che ovviamente genera spesso disservizi per i cittadini, come nel caso delle microdiscariche, che, nonostante l'impegno degli operatori, non avrà mai termine fino a quanto l'amministrazione non metterà mano ad un progetto serio di controllo del territorio e di tolleranza zero, con controlli costanti e un sistema di videosorveglianza. L'adesione alla rottamazione delle cartelle di Equitalia ha fatto poi il resto, complicando ulteriormente la situazione, obbligando la società ad aderirvi senza alcun piano finanziario. Una baraonda incredibile che potrebbe portare al collasso dell'azienda e dei servizi offerti alla città. E' solo incapacità amministrativa o dietro si nasconde una precisa strategia finalizzata ad altro? Forza Italia chiede all'amministrazione di provvedere con urgenza alla riorganizzazione ed al rilancio dell'Alba srl, patrimonio dell'intera città. Chiediamo la convocazione di un consiglio comunale monotematico sulla questione".

e-max.it: your social media marketing partner

Tozzi a De Luca:" Meglio quando non parla. Impari a rispettare la gente"

“Se non si stesse discutendo della salute e della salubrità della mia città dovrei quasi sentirmi lusingato di tanta importanza. – esordisce così il vicesindaco di Battipaglia nonché commissario provinciale di Fratelli d’Italia Ugo Tozzi dopo aver letto le dichiarazioni del governatore De Luca. “Ho trovato incresciose e irrispettose per una intera comunità quelle dichiarazioni: finalmente il governatore ha deciso di rispondere alle tante richieste che anche io personalmente gli ho rivolto dai giornali più volte, ma visto quanto detto avrebbe fatto meglio a stare zitto. Ma ormai è noto: la megalomania di De Luca gli rende impossibile anche la strategia politica. Da dove vogliamo iniziare? Dall’impianto di compostaggio di Salerno da De Luca tanto decantato ieri? Si tratta dello stesso impianto che il presidente dell’Autorità anticorruzione Raffaele Cantone ha definito inutile perchè non recupera materia, non produce compost e non produce biogas? Lo stesso impianto che non puzza né odora perché in realtà non funziona? E’ questo l’impianto che noi battipagliesi dovremmo tenere presente e andare a visitare come se portassimo i nostri figli a fare un gita fuori porta?”. Prosegue il dottore Tozzi rispondendo punto per punto al governatore De Luca “e’ l’impianto di Eboli che puzza? Lo andasse a dire al sindaco di Eboli, o lo venisse a dire ai tanti cittadini ebolitani che giovedì erano in piazza insieme a noi: De Luca non ha compreso bene che il topolino che pensava di partorire è diventato un mostro. Questa comunità, l’intera comunità della piana del Sele, a sud della sua Salerno, non ci sta più ad essere considerata l’ultima ruota del carro. Si è stancata di avvilupparsi in lotte intestine di campanilismo ed è scesa in piazza compatta per dare un primo segnale forte alla giunta di centrosinistra: noi ci siamo, noi lottiamo, noi non siamo disposti ad accettare ancora decisioni calate dall’alto che ledono i nostri diritti, la nostra dignità, la speranza dei nostri figli di avere un futuro in queste zone. De Luca e i suo colleghi è bene che capiscano finalmente che questo territorio non si lascerà più dividere da personalismi e lotte di campanile, questo territorio avrà la forza di opporsi in tutte le maniere possibile alla realizzazione di scelte scellerate. Sono davvero lusingato che il despota campano pensi che io abbia portato i giovani in piazza ma ha fatto un errore di valutazione molto grande: io ero in piazza con i giovani, con l’amministrazione comunale, con il comitato, con gli imprenditori, con gli agricoltori a protestare. Io sono un cittadino battipagliese e come tale ero in piazza. La politica la strumentalizzano da decenni uomini come De Luca, uomini che sono abituati e alle parole roboanti verso le fasce più deboli di una comunità, quelli che si riempiono la bocca di problematiche come il lavorio, l’integrazione, la meritocrazia e che poi una volta arrivati nelle stanze dee bottoni dimenticano tutto. Questa comunità lo ha votato e questa comunità è scesa in piazza per lanciare un grido d’allarme, ed io con lei: De Luca ha risposto fregandosene di quanto gli abbiamo urlato, irridendoci e riducendo tutto a ‘Tozzi li ha portati in piazza perche si deve candidare’ e questo è lo schiaffo più violento che il governatore poteva dare al comitato di protesta, a Battipaglia, a Olevano a Eboli e a tutti i cittadini che sono scesi in piazza. Signor Governatore - conclude Tozzi rivolgendosi direttamente a De Luca - questa è la gente della piana del Sele che lei non conosce e che da oggi in poi e’ bene che impari a rispettare.”

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia: evade dai domiciliari. un altro arresto per Domenico Anzalone

Giovedì sera, a Battipaglia, i Carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto il pregiudicato 35enne Domenico Anzalone, tossicodipendente del luogo già noto alle forze dell’ordine per i trascorsi giudiziari, nella flagranza di evasione.
L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari presso la Comunità terapeutica “Emmanuel” di Eboli, in quanto in attesa di giudizio per reati in materia di stupefacenti, è stato sorpreso dai militari, impegnati in servizio perlustrativo, mentre passeggiava liberamente in piazza Benedetto Croce di Battipaglia.
A seguito della direttissima celebratasi in giornata presso il Tribunale di Salerno in cui è stato convalidato l’arresto operato dai Carabinieri di Battipaglia, Domenico Anzalone è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari presso la citata comunità ebolitana.

e-max.it: your social media marketing partner
Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia