CONTATTACI OK

Battipaglia. Fabio Concato in concerto per i soci della BCC

Domenica 2 aprile alle ore 17,45 presso il “Teatro Sociale Aldo Giuffrè”(Centro Sociale) di Battipaglia, si terrà un appuntamento imperdibile: Fabio Concato in concerto. L’artista verrà accompagnato da Paolo Di Sabatino al piano, Marco Siniscalco al basso e Glauco Di Sabatino alla batteria. Insieme, ripercorreranno tutto il suo repertorio e la sua carriera artistico – discografica, risvegliando tanti ricordi, grazie a melodie che sono forma scritta e concreta di quotidianità vissuta, di sentimento, di bellezza ed a tratti, di nostalgia.

La partecipazione allo spettacolo è aperta a tutti i soci della Cassa Rurale, con eventuale accompagnatore.

Le prenotazioni sono OBBLIGATORIE e sono aperte fino all’esaurimento dei posti disponibili, telefonando allo 0828 302608 – Area Soci

Si prega di comunicare le eventuali  rinunzie dei prenotati, telefonando al 331 6279727. La mancata comunicazione di rinunzia non permetterà di prenotarsi al prossimo spettacolo

Bcc Battipaglia. Il Progetto Banca delle Qualità Campane protagonista a Linea Verde su Rai1

Cinque aziende agroalimentari ed il sito archeologico della Grotta di San Michele di Olevano sul Tusciano, tutte realtà selezionate dal progetto Banca delle Qualità Campane voluto dalla nostra Cassa Rurale e realizzato dalla Fondazione Symbola di Roma, saranno le protagoniste dell’intera puntata di domenica 5 marzo della notissima trasmissione Linea Verde di Rai1 dedicata al mondo dell’agricoltura e in onda ormai da oltre 35 anni.

La redazione della trasmissione, condotta da Daniela Ferolla e Patrizio Roversi, con la regia di Stefano Maria Gallo e per autore il giornalista Carlo Cambi, ha girato in lungo e in largo il nostro territorio partendo proprio dallo spunto offerto dal progetto Banca delle Qualità teso a valorizzare e mettere in rete le eccellenze territoriali, in quella logica propria della cooperazione di credito che la nostra Cassa  porta avanti da oltre 100 anni.

I promo della puntata, messi in rete sul sito della trasmissione e sui social, hanno già fatto vedere qualche suggestiva immagine, tra cui spicca un originalissimo ed interessante servizio girato all’interno della Grotta di San Michele di Olevano sul Tusciano, proprio per mettere insieme le ricchezze agroalimentari, naturalistiche, storiche e artistiche di un territorio straordinario e che può rappresentare una “marca” unica nel suo genere.

“Per la Cassa Rurale di Battipaglia – ha dichiarato il nostro presidente, Silvio Petrone – la scelta di Linea Verde, di dedicare una puntata al nostro territorio confermando la bontà delle scelte fatte con il progetto Banca delle Qualità Campane, è un motivo in più per proseguire su questa strada fatta di sinergie e di valorizzazione delle risorse”.

Bcc. Primo appuntamento di Cooperazione Incontri

Si rinnovano anche quest’anno gli appuntamenti di “Cooperazione incontri”. Il primo appuntamento in programma, si terrà  giovedì 22 dicembre 2016 alle ore 20.30, presso la Sala Truffaut a Giffoni Valle Piana( all’interno della Cittadella del Cinema).

Protagonisti del primo ed imperdibile spettacolo musicale, saranno i “The Gospel Spirit”, gruppo molto attivo sul territorio nazionale ed internazionale, composto da: Francesca Tourè, Irene Robbins, Karin Mensah, Ivano Borgazzi, Marco Marzola e Lele Barbieri. Il loro repertorio comprende brani sia della tradizione propriamente Gospel e Spiritual, sia del Gospel moderno nero – americano.          

Questo primo appuntamento, dato l’imminente arrivo delle vacanze natalizie, sarà anche un’ottima occasione, per scambiarsi gli auguri di un felice e sereno natale.  

La partecipazione allo spettacolo, fino ad esaurimento dei posti disponibili, è aperta a tutti i soci della nostra Cassa Rurale, con eventuale accompagnatore. 

Prenotazioni obbligatorie allo 0828302608 - Area Soci

Si prega di comunicare sempre le eventuali  rinunzie dei prenotati. La mancata comunicazione  non permetterà di prenotarsi per il prossimo spettacolo.

Battipaglia. La Dandini e il PM antimafia Vella, ospiti alla "Festa del Socio" della BCC

La conduttrice televisiva Serena Dandini, il PM antimafia Salvatore Vella, il giornalista enogastronomico Carlo Cambi, il comico di Zelig Maurizio Lastrico. Questi gli ospiti dell’incontro annuale dei Soci della Cassa Rurale di Battipaglia che si terrà a Paestum, domenica 13 novembre.

Una serata speciale quella di domenica 13 novembre. Per l’annuale Festa del Socio di quella che è la più grande e solida cooperativa di credito in Campania, sono stati chiamati degli ospiti d’eccezione. A condurre la serata sarà infatti la notissima giornalista ed autrice televisiva Serena Dandini. Tema dell’incontro sarà “Ritornare al futuro” con in primo piano l’importanza dell’impegno cooperativo, lo sviluppo, i giovani e le imprese del nostro territorio. Ospiti della Festa, il magistrato antimafia Salvatore Vella, che in Sicilia ha portato avanti importanti battaglie contro il sistema mafioso e che è anche un importante formatore nell’ambito dell’importanza del lavoro di gruppo per favorire lo sviluppo. Sul palco dell’Ariston anche il giornalista Carlo Cambi, notissima firma di molti quotidiani, fondatore de “I viaggi di Repubblica”, autore delle Guide “Il Gambero Rozzo” e “Il mangiarozzo”, volto televisivo come enogastronomo alla “Prova del cuoco” su Rai1, ma anche membro del Comitato Scientifico della Fondazione Symbola che, su idea della Cassa Rurale di Battipaglia, ha realizzato in zona il famoso progetto della Banca delle Qualità. Con loro, imprenditori della zona, giovani e tanti soci della Cassa Rurale di Battipaglia. Non mancherà l’appuntamento con lo spettacolo che avrà come protagonista, direttamente da Zelig, uno dei comici più famosi del panorama nazionale del cabaret: Maurizio Lastrico, il “Dante di Zelig”.

Ad aprire la serata sarà l’intervento del presidente della Cassa Rurale ed Artigiana Bcc di Battipaglia e Montecorvino Rovella, Silvio Petrone: “La Festa della Cassa Rurale è un momento importante per i nostri Soci, perché è un’occasione di incontro per una compagine sociale divenuta sempre più ampia. Quest’anno – ha proseguito Petrone – avrà un valore ancora maggiore perché arriva in un momento particolare della vita della cooperazione di credito sia nazionale che della nostra Cassa in particolare. Il progetto “Ritorno al futuro” che stiamo portando avanti darà nuova forza al senso profondo del nostro essere cooperativa e di voler essere volano dello sviluppo dei territori di cui siamo espressione, proprio partendo dai valori della cooperazione”.

L’incontro si terrà presso l’Hotel Ariston di Paestum, con inizio alle ore 16,30.

La Cassa Rurale di Battipaglia ha oltre 5300 Soci, circa 30.000 clienti, 19 sportelli, 135 dipendenti, quasi 100 milioni di Patrimonio ed un indice di solidità (CET1) pari al 25,4% (media delle banche italiane 12%).

Battipaglia. Convocata l'assemblea annuale dei soci della BCC

Assemblea ordinaria dei Soci domenica 15 maggio, ore 9,30, presso il Centro Sociale di viale della Libertà, per la Cassa Rurale ed Artigiana Bcc di Battipaglia e Montecorvino Rovella. Gli oltre 5.300 Soci del grande sodalizio battipagliese nato ormai 102 anni orsono e che oggi è la prima Banca di Credito Cooperativo tra le 19 della regione e la terza tra le circa 100 di tutto il Mezzogiorno, si ritroveranno sia per discutere l’approvazione del Bilancio 2015 che per tracciare le nuove linee di sviluppo.

Ma l’Assemblea di domenica sarà anche l’occasione per fare il punto sui progetti della Banca battipagliese. “I risultati che presenteremo in Assemblea sono senz’altro positivi – ha dichiarato il presidente Silvio Petrone – ma l’attuale situazione economica locale impone scelte coraggiose per una banca come la nostra che ha come unico obiettivo lo sviluppo delle attività dei propri soci e del territorio di cui è espressione. Proprio nella logica di questi valori – ha proseguito Petrone – presenteremo in Assemblea una serie di progetti estremamente importanti per il nostro futuro”.
All’Ordine del Giorno anche il rinnovo del Consiglio di Amministrazione.

Battipaglia. BCC un patrimonio che ormai sfiora i 100 milioni di euro. Approvato il bilancio 2015

Il CdA approva il progetto di Bilancio 2015. Cassa Rurale di Battipaglia sempre più solida. Il Patrimonio è ormai vicino ai 100 milioni di euro e gli Utili del 2015 superano i 5 milioni di euro. Aumentati di oltre 7 milioni i finanziamenti alle imprese del territorio.

Un Patrimonio che ormai sfiora i 100 milioni di euro, un Utile netto di oltre 5 milioni di euro. Sono questi i numeri più significativi che saranno portati all'Assemblea dei Soci prevista a maggio per l'approvazione. Il Consiglio di Amministrazione della Cassa Rurale ed Artigiana Bcc di Battipaglia e Montecorvino Rovella, presieduto dal dott. Silvio Petrone, ha approvato nei giorni scorsi il progetto di Bilancio 2015 che sarà portato all'attenzione degli oltre 5.000 soci della cooperativa di quella che è la più grande Banca di Credito della regione è una delle prime 3 di tutto il Mezzogiorno.

Numeri che consolidano ulteriormente una realtà bancaria che dai valori della cooperazione, della mutualità, della sussidiarietà e del localismo, ha saputo essere volano sicuro dei territori di cui è espressione: da Salerno agli Alburni, abbracciando i Picentini, con una rete di 19 filiali, ma soprattutto con una compagine sociale estremamente ampia e partecipe.

E proprio sul valore del consolidamento, oggi di primaria importanza sia per i risparmiatori che per gli organismi di controllo, la Cassa Rurale di Battipaglia può oggi vantarsi di avere l'indicatore ufficiale di solidità bancaria, quel CET1, che ormai tutti conoscono per i tanti commenti degli ultimi mesi sullo stato delle banche in Italia, al 25,2%, più del doppio di quello medio dell'intero sistema bancario italiano. Segno di una Banca che, seppure in momenti difficili dell’economia del territorio, ha saputo, forte dei suoi Valori, operare bene per essere sempre più vicina alle comunità di cui è espressione e di cui intende continuare ad essere catalizzatore, facilitatore, volano di sviluppo.

"Dal 2009 ad oggi il Patrimonio della Cassa Rurale di Battipaglia - ha ricordato il presidente Petrone, commentando i dati - è quasi raddoppiato. Eravamo a poco più di 51 milioni di euro 6 anni orsono, oggi superiamo i 97 milioni. La solidità oggi, è garanzia per tutti. Siamo in momenti difficili e le persone e le aziende hanno bisogno di certezze. Noi ci siamo impegnati proprio per questi obiettivi. E tutto ciò si è tradotto in maggiori possibilità offerte, ad esempio, alle imprese dei nostri territori ".

E tra i dati approvati dal CdA, c'è proprio l'importante apporto fornito alla micro è piccola impresa dei territori di competenza. Sono 235, per un totale di oltre 24 milioni di euro (7 milioni in più del 2014), i finanziamenti erogati nel corso del 2015 a sostegno di aziende, di startup, di cooperative e di progetti giovanili. "Abbiamo, nel corso dell'ultimo anno - ha ricordato il Direttore Generale, dott. Fausto Salvati - portato avanti un percorso importante di consulenza e di sostegno alle aziende, lavorando come partner delle stesse, nei loro progetti. Per fare questo l'intera struttura si è mobilitata, sia in termini di formazione continua, che di progettazione di nuovi tipi di interventi e di prodotti che rispondessero di volta in volta alle esigenze del territorio. Tutto ciò nella logica di quella cooperazione di credito che rende diverse queste banche nell'approccio alle economie dei territori".

Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia