CONTATTACI OK

La Treofan Battipaglia sconfitta a Civitanova

Bella nel primo tempo, inaspettatamente opaca nella ripresa. Una Treofan Battipaglia dai due volti non riesce nell’impresa di imporsi in casa del Rossella Civitanova nel primo dei due scontri al vertice che decideranno presumibilmente la promozione in serie B.

  • Pubblicato in Sport

Il battipagliese Federico Castagna protagonista alla "Juniores Cup" a Viareggio

Quella del 2016/2017 per Federico Castagna è stata una stagione calcistica sicuramente da ricordare. Il giovane calciatore, sotto la guida di Giuseppe D’Angelo, ex giocatore della Battipagliese,  si è aggiudicato il titolo di capocannoniere con  la Cavese 1919 nel girone “I” Juniores Nazionali. Il battipagliese, classe 1999, è andato a segno per ben 17 volte in 22 gare, trascinando la propria squadra alla vittoria del girone e agli ottavi di finale della fase nazionale. Castagna ha dimostrato le sue qualità tecniche e fisiche anche alla Juniores Cup 2017 a Viareggio. Convocato da mister Luca Perrotta a partecipare alla competizione dedicata alle Rappresentative Juniores Nazionale, si è aggiudicato con tutta la squadra il secondo posto, andando a segno due volte nel  torneo più importante d’Italia.  Durante la Juniores Cup, vetrina importantissima per i giocatori delle giovanili, Castagna ha attirato l’attenzione degli osservatori di squadre militanti nella massima serie e in quella cadetta e, non si esclude a breve un suo passaggio in un club di categoria superiore. 

Il battipagliese Federico Castagna protagonista alla "Juniores Cup" a Viareggio

Quella del 2016/2017 per Federico Castagna è stata una stagione calcistica sicuramente da ricordare. Il giovane calciatore, sotto la guida di Giuseppe D’Angelo, ex giocatore della Battipagliese,  si è aggiudicato il titolo di capocannoniere con  la Cavese 1919 nel girone “I” Juniores Nazionali. Il battipagliese, classe 1999, è andato a segno per ben 17 volte in 22 gare, trascinando la propria squadra alla vittoria del girone e agli ottavi di finale della fase nazionale. Castagna ha dimostrato le sue qualità tecniche e fisiche anche alla Juniores Cup 2017 a Viareggio. Convocato da mister Luca Perrotta a partecipare alla competizione dedicata alle Rappresentative Juniores Nazionale, si è aggiudicato con tutta la squadra il secondo posto, andando a segno due volte nel  torneo più importante d’Italia.  Durante la Juniores Cup, vetrina importantissima per i giocatori delle giovanili, Castagna ha attirato l’attenzione degli osservatori di squadre militanti nella massima serie e in quella cadetta e, non si esclude a breve un suo passaggio in un club di categoria superiore. 

  • Pubblicato in Sport

Domenica gara 3 di finale per la Treofan Battipaglia

Menduto “In campo con lo spirito giusto”

Indietro non si può più tornare, avanti però si può ancora andare. Rima a parte, il destino della Treofan Battipaglia è tutto nelle proprie mani nonostante la sconfitta di giovedì scorso.

Domenica infatti, palla a due alle 19:00 al Pala Zauli, la squadra di coach Menduto tornerà ad affrontare il Montoro Angri, questa volta per la sfida più importante. Quella decisiva, dove non ci sarà più spazio per rimpianti o ipotesi future: “Ecco perché dovremo essere bravi a non commettere nuovamente gli errori fatti in gara 2 dove Angri ha disputato una partita super ed ha meritato la vittoria – dice il capoallenatore della Treofan -. Del resto sapevamo che sarebbe stata una serie dura e che i nostri avversari non erano giunti in finale per pura casualità, diciamo che si arriva al giusto epilogo di questa stagione”. Quei quaranta minuti che indicheranno il nome della squadra ammessa alla fase interregionale, un’occasione che la Treofan Battipaglia non vuole lasciarsi scappare: “Ma per farlo dovremo essere bravi a ripeterci in attacco e rimettere invece le cose al proprio posto in difesa dopo alcune disattenzioni commesse nell’ultima sfida. Siamo, infatti, consapevoli degli errori fatti e della forza di Angri, ma siamo anche consapevoli dei nostri punti di forza che proveremo a mettere ancor di più in mostra. Ovviamente - prosegue Menduto -, servirà anche un contributo fattivo da parte della panchina. Per il momento, comunque, siamo stati bravi a voltare subito pagina dopo la sconfitta e ritrovare immediatamente lo spirito positivo, in più fisicamente e tecnicamente stiamo bene.”.

La gara dello Zauli, ingresso a pagamento, sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Mania, arbitri dell’incontro Vincenzo Agnese e Giuseppe Vastarella.

  • Pubblicato in Sport
Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia