Skin ADV

Assolo Virtus a Battipaglia finisce 50-124

I ragazzi di coach Orlando Menduto centrano il settimo successo consecutivo in campionato
Settimo sigillo consecutivo per la Virtus Arechi Salerno che, in occasione del ventottesimo turno del campionato di Serie B Old Wild West, esce vittoriosa dal parquet della Polisportiva Battipagliese con il punteggio finale di 50-124.
Match mai in discussione quello andato in scena questo pomeriggio al Palazauli, ma tanti applausi per la compagine biancoarancio apparsa determinata a ben figurare al cospetto di un avversario di prima fascia che ottiene così altri due punti importanti nella sfida a distanza per il secondo posto con la Pallacanestro Palestrina, anch'essa vittoriosa tra le mura amiche nel match con l'Olimpia Matera.

La partita

Partita fin da subito in discesa per i blaugrana che approcciano con grande concentrazione: coach Menduto lancia nello starting five Andrea Antonaci, il quale risponde presente sotto le plance con realizzazioni e rimbalzi offensivi. Battipaglia fa il possibile per salvaguardare la sceneggiatura di un match che Salerno continua a portare dalla sua.
Capitan Maggio prima e Manuel Diomede poi fanno il segnare il primo break (12-27 al decimo), nei secondi dieci minuti di gioco la Virtus è ancora più spietata, cortesia di un Tortù dalla faccia davvero cattiva (22 punti e 7 rimbalzi in 16 minuti). All'intervallo lungo è 33-62.
Il secondo tempo del derby salernitano funge da proscenio per i giocatori più giovani che vanno a comporre il roster virtussino: Czumbel, Corvo ed Antonacirispondono presente tanto in fase offensiva quanto in difesa con Battipaglia - trascinata da un'eccellente prova di Benjamin Vietri - che nel terzo quarto realizza appena sette punti a fronte dei trentuno incassati.
Gli ultimi dieci minuti di gioco sono classico garbage time. Allo Zauli il risultato finale è 50-124, il che vuol dire settimo successo consecutivo per la compagine blaugrana alla vigilia degli ultimi due match della regular season che vedranno la Virtus di scena prima tra le mura amiche con la Iul Basket Roma di coach Renato Sabatino ed infine, in un altro testa a testa tutto campano, sul campo della Virtus Pozzuoli.

Boxscore
POLISPORTIVA BATTIPAGLIESE - VIRTUS ARECHI SALERNO 50-124 (12-27 ; 21-35 ; 7-31 ; 10-31)
Polisportiva Battipagliese: Coppa 7, Vietri 12, Volpe 4, Federico 0, Zaccaro 6, Guzzo 2, Di Biase 12, Gallo 0, Marone 2, Del Vacchio 5. Coach: Gibboni.
Virtus Arechi Salerno: Corvo G. 0, Diomede 14, Maggio 14, Sanna 14, Visnjic 15, Duranti 11, Leggio 7, Tortù 22, Antonaci 15, Czumbel 8, Corvo M. 4. Coach: Menduto.

e-max.it: your social media marketing partner