Skin ADV

Virtus, lesione al bicipite femorale per Sanna. Stop un mese

Il numero 77 della Virtus Arechi Salerno ha abbandonato il parquet nel primo quarto della sfida con Palestrina

Non c'è pace per la Virtus Arechi Salerno in merito alla situazione infortuni che, in questa annata come non mai, sta letteralmente falcidiando la squadra allenata da coach Orlando Menduto.

Dopo gli stop di Gianmarco Leggio e Paolo Paci, infatti, è costretto ai box anche Massimiliano Sanna in seguito all'infortunio rimediato da quest'ultimo nella sfida di campionato con Palestrina.

Il numero 77 in forza al sodalizio caro al patron Nello Renzullo aveva dato forfait nel match infrasettimanale sul parquet di Matera a causa di un colpo subito settantadue ore prima con Palermo ma le notizie peggiori sono arrivate appena sette giorni dopo e non solo per la sconfitta di misura all'overtime dei salernitani.

Massimiliano Sanna ha infatti abbandonato il parquet nel corso del primo quarto a causa di un brutto colpo che sulle prime non sembrava promettere nulla di buono; la risonanza magnetica effettuata nella giornata di ieri da parte dello staff medico blaugrana ha evidenziato una lesione di primo grado del terzo medio del bicipite femorale con interruzione delle fibre di 6 millimetri.

Il giocatore natio di Torino sarà costretto a rimanere lontano dal parquet per circa un mese nel corso del quale i suoi compagni di squadra, una volta di più, saranno chiamati a fronteggiare impegni dispendiosi facendo affidamento su quello che ormai pare essere divenuto un mantra in casa Virtus Arechi Salerno: "next man up".

e-max.it: your social media marketing partner