CONTATTACI

Serata no per l'Indomita femminile, che paga della salvezza aritmetica, perde in casa contro la Pessy Volley

“La peggior prestazione stagionale, abbiamo avuto un pessimo approccio alla partita, le ragazze hanno staccato la spina dopo la salvezza aritmetica”. Il commento a fine gara di coach Tescione racconta nel migliore dei modi il derby perso dall’Indomita contro la Pessy Volley alla palestra Senatore. E’ terminata 3-0 per Spirito e compagne una partita senza storia in cui l’Indomita ha commesso davvero tanti errori agevolando il compito delle avversarie che con merito hanno conquistato l’intera posta in palio. A inizio gara coach Tescione ha schierato la medesima formazione corsara a Ischia la settimana precedente con Scoppetta in regia, Izzo e Losasso centrali, Rossin libero, De Rosa opposto e Sacco e Verdoliva di banda. E proprio un ace di Verdoliva ha aperto il match. Poi sul 2-2 la Pessy ha messo a segno il primo break sfruttando le indecisioni dell’Indomita in ricezione. Al time out tecnico è 6-12. Poi al rientro in campo Sacco e Scoppetta hanno provato a lanciare la rimonta ma la Pessy non ha fatto sconti portandosi sul 17-24. L’Indomita ha annullato anche quattro setpoint ma alla fine la Pessy ha chiuso 17-25. A inizio secondo set coach Tescione ha inserito Liguori, al rientro dopo l’infortunio, al posto di De Rosa. La partenza bruciante della Pessy, subito 0-5, ha però fatto la differenza. Dopo il time out tecnico, l’Indomita ha accennato una reazione e grazie ai punti di Losasso è tornata anche a -1, 14-15. Una breve illusione: la Pessy ha subito riallungato chiudendo ancora 17-25. A inizio terzo set in casa Indomita è entrata Morea al posto di Scoppetta, che ha giocato nonostante qualche problema fisico di troppo. Ancora una volta l’avvio della Pessy è stato super. Subito 0-6 e set già indirizzato. Coach Tescione ha poi inserito anche Naddeo per Sacco ma la musica non è cambiata. Troppi errori e poca incisività in attacco per l’Indomita. Verdoliva, top scorer in casa Indomita, ha realizzato due punti direttamente su ricezione ma non è servito a dare la scossa alla squadra con la Pessy che ha chiuso in totale scioltezza 12-25. “Non c’eravamo proprio” – ha poi dichiarato coach Tescione – “inutile parlare di quale fondamentale ha funzionato e quale no. Già in settimana avevo notato che erano calati l’attenzione e lo spirito di sacrificio e il risultato in campo si è visto. La Pessy ha tenuto bene il campo, mettendoci in difficoltà e commettendo pochi errori. Quelli li abbiamo commessi tutti noi. Ora in queste ultime tre gare cercherà di dare spazio a chi ha giocato meno, ma chiaramente ognuna delle ragazze deve dimostrarmi in allenamento di meritare il posto”.  “E’ stata una brutta partita” – ha chiosato il dirigente dell'Indomita, Candeloro Plaitano – “una delle più brutte del campionato. Le ragazze erano probabilmente scariche dopo aver tagliato il traguardo, però bisogna continuare fino alla fine giocando al massimo ogni partita”. Dopo la sosta pasquale, l’Indomita tornerà in campo venerdì 21 aprile in trasferta sul campo del Vsm Costantinopoli, penultimo in classifica e già retrocesso aritmeticamente in serie D. Da ricordare, infine, che la sfida tra Indomita Salerno e Pessy Volley sarà trasmessa su Lira Sport lunedì alle 17.25, martedì alle 19.25, mercoledì alle 21.55, giovedì alle 23.55, venerdì all’1.25 e sabato alle 15.25 e su Telereporter, lunedì alle 20 con la telecronaca di Fabio Setta e il commento tecnico di Enzo Nicolao.

I risultati della ventitreesima giornata: Indomita Salerno-Pessy Volley 0-3, Xenia Scafati-Forio 3-1, Arzano-Volleytime Casagiove 0-3, Olimpia Volley-Costantinopoli 3-0, Phoenix Caivano-Ribellina 3-0, Battipagliese Volley-Elisa Volley Pomigliano 3-2, Nola-Gimel S.Agata 3-2

La classifica: Battipagliese 62, Elisa Volley Pomigliano 59, Volleytime Casagiove 51, Phoenix Caivano 49, Pessy Volley 45, Nola 39, S.Agata 35, Arzano 33, Xenia Scafati 28, Indomita 22, Ribellina e Olimpia Volley 21, Costantinopoli 8, Forio 7

INDOMITA SALERNO – PESSY VOLLEY 0-3

(17-25, 17-25, 12-25)

INDOMITA: De Rosa 2, Izzo 3, Liguori 1, Losasso 3, Morea 2, Naddeo, Pagano, Pizzarelli, Sacco 5, Scoppetta 3, Verdoliva 7, Rossin (L). All. Tescione

PESSY VOLLEY: Carbone, Di Napoli, Finizio, Grimaldi, Izzo, Notaroberto, Spirito, Verderame, D’Auria (L). All. Lauri

Arbitri: Grieco e Cocchiaro di Caserta

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Battipaglia