Battipagliese: al Pastena arriva la temibile Vis Ariano

Dopo la vitale affermazione esterna ottenuta ai danni del Lioni, le zebrette sono attese dalla delicata sfida interna con la Vis Ariano. L’esordio interno per mister Cerminara sarà dunque tutt’altro che agevole: la squadra irpina – in piena corsa play-off – è reduce dall’importante vittoria ottenuta nel derby con il Cervinara. Diversi i rinfozi giunti nel mercato dicembrino: si tratta del portiere under Luca Russo (prelevato dalla Polisportiva Santa Maria), del difensore ex Eclanese Armando Grasso, del terzino classe 2001 Mario Squillante (lo scorso anno tra le fila della Battipagliese), dell’attaccante classe ‘86 Marco Marzocchella – proveniente dal San Vito Positano – e dell’esterno offensivo ex Battipagliese Manuel Tenneriello. I biancazzurri – neopromossi – si sono rivelati la vera sorpresa del girone B di Eccellenza. Sul fronte opposto, buone notizie per mister Cerminara, che recupera lo squalificato Odierna. Dovrebbe tornare arruolabile anche l’attaccante Costanzo, fermo ai box in occasione della gara di Lioni per un lieve fastidio al ginocchio. Per la prossima gara, il tecnico potrà contare anche su due nuovi innesti: si tratta dell’esperto portiere classe 1989  Gianfranco Faggiano e del giovane esterno classe 2001 Umberto Granata. La gara si disputerà domenica alle ore 14,30 e sarà diretta dal signor Vincenzo Oliva di Nocera Inferiore, coadiuvato da Simone Conforti di Salerno e Orazio Nicodemo di Sapri.

e-max.it: your social media marketing partner