Skin ADV

Eccellenza girone B: il punto sul quattordicesimo turno

La Palmese allunga in vetta. Piena bagarre in zona play-off. In coda, il Faiano scivola in zona play-out. Partiamo però dai tre anticipi del sabato.

CASTEL SAN GIORGIO - SANTA MARIA 1-2 Seconda vittoria consecutiva per i cilentani: le reti di Margiotta (nono gol stagionale per lui) e di De Sio – realizzate nel primo tempo – bastano ai giallorossi per agganciare la Vis Ariano al secondo posto in graduatoria. Alla mezz’ora della ripresa, i rossoblu accorciano con Natiello, ma non basta.

AMALFI- ECLANESE 2-0 Torna alla vittoria l’Amalfi: i costieri si impongono nella seconda frazione, grazie alle reti di Iommazzo e di Apicella. Gli irpini restano invece relegati nei bassifondi della graduatoria.

VIRTUS AVELLINO – ANGRI 2-0 Pronto riscatto anche per la Virtus, che aggancia in classifica il Faiano e si avvicina alla zona salvezza. I gol nella ripresa di D’Avella e Genovese condannano i grigiorossi, che restano penultimi.

GROTTA – PALMESE 1-2 Importante affermazione di misura per la Palmese, che si aggiudica il big match della domenica. Ai gol – uno per tempo – di Aracri e Ciccone risponde Fusco a dieci minuti dal termine. I rossoneri però resistono ed allungano in vetta, portandosi a +4 sulle dirette inseguitrici. Il Grotta resta comunque in piena lotta play-off.

VIS ARIANO - SANT'AGNELLO 2-2 Sorprendente pareggio per la Vis Ariano: due volte avanti ed altrettante volte raggiunti i padroni di casa. Nel primo tempo, al gol di  Luzzi (34’) risponde nel finale Procida. Al quarto d’ora della ripresa, Sekou porta nuovamente avanti gli irpini, raggiunti al novantesimo da Di Donna. Per i costieri, invece, arriva un punto prezioso in chiave salvezza, ottenuto contro un avversario di tutto rispetto.

ALFATERNA - SCAFATESE 0-1 Sucesso esterno per i canarini, che agganciano la zona play-off. Attore protagonista – è proprio il caso di definirlo tale – del successo è Claudio Amendola, che nel finale di gara realizza la rete decisiva. L’Alfaterna resta inchiodata all’ultimo posto della classifica.

BATTIPAGLIESE - CERVINARA 1-1 Termina in parità la sfida del “Pastena”. Succede tutto nella ripresa: al gol ospite di Farriciello risponde Manzi. Zebrette che si fanno preferire sul piano del gioco e delle occasioni, spingendo soprattutto nel finale. Il pareggio però rallenta il cammino di entrambe le squadre.

LIONI - BUCCINO 1-1 Si dividono la posta in palio anche Lioni e Buccino. Primi 45’appannaggio dei padroni di casa, che prima sprecano un penalty con Tondino (14’), poi colpiscono il montante con Costanzo (23'). Nella ripresa, al vantaggio degli irpini ad opera di D’Acierno risponde nel finale il solito Campione su calcio di punizione.

VICO EQUENSE – FAIANO 1-0 Basta il gol dal dischetto di Sannino (35’) per regalare un pesantissimo successo in chiave salvezza ai padroni di casa. Secondo stop di fila invece per il Faiano, che scivola in zona play-out.

Classifica: Palmese 31; Vis Ariano e Santa Maria 27; Amalfi 26; Castel San Giorgio, Grotta, Buccino e Scafatese 22; Cervinara 21; Lioni 19; Battipagliese 18; Faiano, Virtus Avellino e Vico Equense 15; Sant’Agnello 11; Eclanese 10; Angri 9; Alfaterna 8.

e-max.it: your social media marketing partner