Skin ADV

Battipagliese: delicata sfida esterna con la Polisportiva Santa Maria

Dopo la sconfitta interna con il Buccino, la Battipagliese è attesa dalla difficile trasferta di Castellabate. La squadra di mister Viscido – che tornerà a sedere in panchina dopo tre turni di squalifica – avrà di fronte una squadra molto motivata. La Polisportiva Santa Maria – tra le maggiori candidate alla vittoria finale del torneo – punta infatti a lasciarsi alle spalle un periodo alquanto complicato: diciassette i punti all’attivo per i giallorossi, che non trovano i tre punti da ben sei turni. Cinque pareggi ed una sconfitta hanno rallentato notevolmente il cammino della squadra di mister Pirozzi. Proprio due settimane fa, tra le mura amiche del “Carrano”, i cilentani hanno subito la prima sconfitta stagionale ad opera della capolista Palmese. Le due squadre dovrebbero schierarsi a specchio: mister Pirozzi dovrebbe infatti riproporre una difesa a tre composta da Chiariello e dagli ex Battipagliese Itri e Fariello. Alessandro Itri (’86) ha militato in serie D con la maglia delle zebrette (stagione 2013-2014). Risale, invece, alla stagione 2016-2017 l’esperienza in maglia bianconera del classe ‘92 Fabio Fariello. Notevole anche l’innesto dell’esterno Gianmarco Landolfi (’89), terzo ex di turno: il calciatore, infatti, è tra gli artefici della promozione della Battipagliese in serie D nella stagione 2009-2010.  A centrocampo, spicca l’ivoriano Kassoum Coulibaly (’98). Il calciatore vanta trascorsi in serie D tra le fila dell’Ebolitana e della Nocerina. Importante anche l’innesto del classe ’91 Francesco Simonetti: il calciatore – con presenze anche tra i professionisti – è reduce dalla vittoria del campionato di Eccellenza molisana con la maglia del Vastogiraldi. Per la mediana, il tecnico Egidio Pirozzi ha a disposizione anche il riconfermato Rosario De Sio (1997), ex Gelbison, e gli under Morena, Della Torre, Magno e Funicello. Capocannoniere della squadra è il riconfermato Vincenzo Margiotta: già cinque le reti messe a segno dal forte attaccante giallorosso. A dare manforte all’ottimo reparto avanzato, l’ex capitano dell’Agropoli Donato Capozzoli: l’esterno offensivo classe ’95 è approdato in estate tra le fila dei cilentani. Importanti trascorsi ad Agropoli anche per Antonio Cherillo (’92), approdato a Castellabate a metà dello scorso campionato. Completano il reparto offensivo l’ex Faiano Alessandro Pellegrino (’94) e gli under D’Angolo (2000) e Silo (2002). Non si registrano particolari defezioni in casa Battipagliese: mister Viscido ha pienamente recuperato anche Giannattasio. Il centrocampista – reduce da due mesi di stop – si è rivisto per circa mezz’ora nell’ultima gara interna con il Buccino. Il calciatore dovrebbe comunque partire dalla panchina. Non dovrebbe essere in campo dal primo minuto anche l’attaccante Manuel Tenneriello, ex Santa Maria: difficile, infatti, che il tecnico possa rinunciare alla coppia Delle Donne – Trimarco, apparsa sempre più affidabile. In seguito all’impegno settimanale della Polisportiva Santa Maria – che non è andata oltre l’ 1-1 nella sfida con la Palmese, valevole per i quarti di Coppa Italia – la gara con i giallorossi si disputerà domenica alle ore 14,30.

e-max.it: your social media marketing partner