Redazione

Redazione

Salerno. Coronavirus, 37 nuovi casi nelle ultime 24 ore

Sono 37 i casi di nuova positività al covid-19 rilevati nelle ultime 24 ore nella provincia di Salerno. La comunicazione è arrivata dall’ASL Salerno che nella serata di ieri (dopo l'ultimo aggiornamento) ha rilevato 9 positivi: 2 a Montecorvino Rovella, 2 ad Altavilla silentina, 2 a Pontecagnano, 1 a Fisciano, 1 a Serre e 1 ad Eboli. Oggi sono stati 28 i nuovi casi di contagio: 10 a Nocera Inferiore, tutti individuati all'Ospedale Ruggi, 9 a Sarno, 5 a Salerno e 4 a Bellizzi.

  • Zia Sotto La Notizia

Eboli, oggi riaprono le scuole. Gli auguri del primo cittadino

Eboli. Riparte l’attività didattica, garantita la sicurezza nelle scuole, i protocolli sanitari ed il trasporto per alunni e studenti.

“Si apre oggi l’anno scolastico 2020-2021, mai tanto atteso come in questa occasione”.  Sottolinea Massimo Cariello, primo cittadino di Eboli, che continua: “ È la ripresa delle attività didattiche, educative e sociali del mondo della scuola, quest’anno penalizzato dall’ondata epidemiologica. Un ritorno sui banchi attesissimo, che insieme con le dirigenze scolastiche e le istituzioni territoriali abbiamo voluto nel massimo rispetto dei protocolli sanitari di sicurezza.

Per dare maggiore tranquillità alle famiglie, ai ragazzi ed agli operatori scolastici, la ripresa delle attività è stata posticipata di qualche giorno, in modo da consentire ogni forma di prevenzione e sanificazione. Le nostre scuole sono efficienti e sicure, sia per la manutenzione puntuale effettuata, sia perché sono stati realizzati tutti gli interventi di edilizia scolastica richiesti dalle dirigenze o predisposti per garantire i protocolli di sicurezza.

La ripresa post Covid, in tutto il Paese, necessita di grande attenzione da parte di tutti, ma Eboli si è fatta trovare pronta, affrontando ogni possibile disagio. Garantiamo il trasporto scolastico, grazie al grande impegno dell’Ufficio Scuola del Comune, che ha predisposto al meglio il servizio per i nostri alunni.

In più, abbiamo trovato una soluzione anche per il trasporto per il nostro Istituto Agrario, attraverso la disponibilità del Comune, della Provincia e delle aziende di trasporto che avvieranno fin dal primo giorno di scuola il servizio. Rivolgo ad alunni e studenti, alle famiglie, ai docenti, al personale tutto della scuola i migliori auguri per un nuovo anno scolastico proficuo di risultati e di soddisfazioni, nella certezza che tutti insieme sapremo superare qualsiasi difficoltà nel rispetto dei protocolli sanitari, per la sicurezza di tutti”.

  • InFamily

Campania. Gli ultimi dati sull'emergenza Coronavirus

​L’unità di crisi della Regione Campania ha diramato l’ultimo bollettino sull’emergenza sanitaria Covid-19. I dati sonno aggiornati  alle ore 23.59 del 29 settembre 20230

Questo il bollettino:

Positivi del giorno: 287

Tamponi del giorno: 5.584

Totale positivi: 12.742

Totale tamponi: 595.991

​Deceduti del giorno: 0

Totale deceduti: 463

Guariti del giorno: 139

Totale guariti: 6.166

  • InFamily

Campania. Covid-19, riunione su piano "Scuola Sicura”

Si è tenuta ieri mattina, convocata dal Presidente Vincenzo De Luca, una riunione con tutti i direttori generali dell’Asl, delle Aziende Ospedaliere e con i componenti dell’Unità di Crisi. Particolare attenzione è stata dedicata al mondo della scuola nella nostra regione, ormai tutte riaperte.

È stato completato lo screening deciso dalla Regione su tutto il personale scolastico della Campania (130mila tra docenti e non docenti). Hanno già ottenuto il bonus di tremila euro i 919 istituti per l’acquisto di termoscanner. Distribuite le prime mille pistole per la misurazione della temperatura corporea. Sono in distribuzione altre 2.700. Nell’ambito del piano “Scuola sicura” la Regione è pronta, su richiesta degli istituti, anche per uno screening a tappeto sugli studenti.

Nel corso della riunione, in relazione alla prevenzione, è stato ribadito l’impiego di test rapidi molecolari (Pcr) in tutti i Pronto Soccorso, e per altri screening sierologici mirati per categorie, acquisito il dato confermato nella stessa circolare ministeriale, della poca affidabilità dei “test salivari”.

Da oggi parte la campagna di vaccinazioni anti-influenzali in tutta la Campania grazie alla dotazioni di 1.800.00 vaccini acquistati nello scorso mese di aprile e distribuiti alle Asl e ai medici di famiglia. Saranno in dotazione anche alle farmacie, anche se non potranno per norma ministeriale, somministrali direttamente.

  • Villa Maria

Sottoscrivi questo feed RSS