CONTATTACI OK

Montecorvino R. Badante rumena arrestata. Picchiava l'anziana che assistiva

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Montecorvino Rovella, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto Floare Morica URS, badante rumena 56enne, nella flagranza di maltrattamenti in famiglia continuati.

I militari, a seguito di richiesta di intervento giunta al 112 della Compagnia di Battipaglia da alcuni residenti del posto, si sono portati in via Francesco Spirito del comune picentino, presso l’abitazione di un’invalida 78enne, sorprendendo la straniera mentre colpiva l’anziana donna, presso cui dimora stabilmente con compiti di assistenza, con schiaffi al viso ed al capo, dopo averla fatta oggetto del lancio di piatti e suppellettili vari presenti in casa.
La vittima, ai Carabinieri, ha riferito trattarsi dell’ennesimo episodio di cui si era resa protagonista la 56enne, arrestata ed accompagnata, questa mattina, al Tribunale di Salerno per la direttissima.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia: Arrestato Vincenzo Caiafa

Era l'unico ad essere sfuggito all’ operazione "Perseo"

Nel primo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, agli ordini del Cap. Erich Fasolino, hanno localizzato e tratto in arresto, presso la sua abitazione di Campagna, il 31enne Vincenzo CAIAFA.

Il giovane era l’unico riuscito a sfuggire agli arresti del 22 febbraio scorso, scattati nell’ambito  dell’operazione denominata PERSEO, condotta dalla Compagnia di Battipaglia e che ha permesso di infliggere un duro colpo al clan “Pecoraro – Renna” decapitandone il vertice ed assicurando alla giustizia referenti di zona ed affiliati, in quanto si trovava a Londra in cerca di stabile occupazione.

Il 31enne, rientrato in Italia per salutare la madre ed i familiari, è stato tradotto al carcere di Fuorni

 

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Auto con alla guida un minore e un immigrato non si ferma all'alt dei Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno deferito in stato di libertà, per furto aggravato e ricettazione in concorso, L.A., 15enne di origine nomade residente a Pontecagnano Faiano, gravato da numerosi pregiudizi di polizia nonostante la giovane età, ed E.E.K., 25enne di origini marocchine, risultato colpito da provvedimento di espulsione emesso, il 18 ottobre 2016, dal Prefetto di Salerno.

I due, a bordo di una FIAT Stilo, alle ore 20.40 di ieri sera 7 dicembre non hanno ottemperato all’alt loro intimato dai militari della Compagnia battipagliese, impegnati in controllo del territorio, dandosi alla fuga per via Spineta di Battipaglia e venendo bloccati, dopo alcuni chilometri di inseguimento, alla rotonda di via Lago Lucrino di Pontecagnano Faiano, ove il conducente, risultato successivamente essere il 15enne nomade, a causa della velocità sostenuta perdeva il controllo dell’auto finendo fuori strada.

Durante la perquisizione sul posto, i giovani venivano trovati in possesso di generi alimentari vari, fra cui numerose confezioni di formaggio e di dolci tipici natalizi, nonché prodotti per la casa, parte dei quali risultati asportati, poco prima, dall’interno della FIAT Punto di una 50enne di Tramutola, in provincia di Potenza, parcata nel piazzale del centro commerciale “Maximall” di Pontecagnano Faiano, ove la donna si trovava per gli acquisti di Natale.

La FIAT Stilo è stata sottoposta a sequestro amministrativo per mancanza della copertura assicurativa mentre il conducente, sprovvisto di patente di guida in quanto minore degli anni 18, contravvenzionato con una multa di 5.000 €uro.

Notificato al cittadino extracomunitario l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni mentre sono tuttora in corso accertamenti finalizzati a stabilire la provenienza del restante materiale rinvenuto nella loro disponibilità.

Il controllo di ieri sera è prova dell’impegno profuso dai militari della Compagnia di Battipaglia, agli ordini del Cap. Erich Fasolino, teso a garantire maggiore sicurezza ai cittadini in vista delle prossime festività natalizie nonché a contrastare la recrudescenza dei reati predatori, notevolmente aumentati negli ultimi periodi. 

e-max.it: your social media marketing partner
Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia