Catellabate, festa del patrono San Costabile

 

Fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore del fondatore e patrono di Castellabate San Costabile Gentilcore, organizzati dal sacerdote della Comunità Parrocchiale di Castellabate Don Roberto Guida in collaborazione con il Comitato Festeggiamenti San Costabile. Quest’anno alla vigilia della festa, domenica 16 febbraio, si accoglierà il Santo Patrono di Vallo della Lucania San Pantaleone Martire che, con il Busto di San Costabile, sfilerà in processione per le vie di Santa Maria con partenza alle ore 16 da Piazza Matarazzo. Si tratta di un evento unico in quanto è la prima volta che l’immagine del Santo Patrono della Diocesi si muove in altri luoghi. Dopo una cerimonia di benvenuto in piazza Lucia, le statue raggiungeranno la Basilica Santa Maria de Gulia per la Messa Solenne con la partecipazione del Coro della Diocesi di Vallo della Lucania. Il giorno della festa, il 17 febbraio, alle ore 10.30 verrà celebrata la S. Messa presieduta da Mons. Ciro Miniero Vescovo della Diocesi, mentre alle ore 17.00 la Santa Messa presieduta da Mons. Aniello Scavarelli parroco della Cattedrale di Vallo della Lucania e la solenne processione con le statue dei Santi per le vie del centro storico. Martedì 18 febbraio alla Santa Messa, presieduta dal Vicario generale della Diocesi Don Franco Pecoraro, seguirà il saluto conclusivo a San Pantaleone nell’atrio del Castello dell’Abate.

e-max.it: your social media marketing partner