CONTATTACI OK

Conferimento agli studenti UNISA dei contributi Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus

Ieri mattina, presso lasala del Senato Accademico del campus di Fisciano, la Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus e l’Università degli Studi di Salerno hanno conferito 51 contributi agli studenti universitari iscritti a corsi di laurea e a corsi di laurea magistrale UNISA, in condizioni di svantaggio fisico, psichico, sociale o familiare o in difficoltà economica. Nel corso della cerimonia di conferimento, il Rettore Aurelio Tommasetti ha dichiarato: “Tre anni fa avviammo questo dialogo con la Fondazione Intesa San Paolo Onlus e cogliemmo questa opportunità molto valida per i nostri studenti. Da allora per tre anni consecutivi -  siamo l’unico caso in Italia con una tale costanza -  abbiamo dato la possibilità a tanti giovani di avere una borsa di studio. La nostra Università conferma la sua attenzione agli studenti, a partire dalle fasce deboli. Ci auguriamo di continuare questa partnership con la Fondazione, che si sposa perfettamente con la nostra politica di attenzione e vicinanza a studenti e famiglie”. Il Presidente di Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus dott. Pietro De Sarlo ha dichiarato: “L’accesso alla conoscenza deve essere garantito a tutti e questo è il primo messaggio che vogliamo lanciare con questa nostra iniziativa. Abbiamo implementato questa collaborazione con tutte le università d’Italia a sostegno dei giovani e del loro futuro. Con l’Ateneo di Salerno abbiamo un rapporto privilegiato perché abbiamo avuto una delle migliori accoglienze in termini di collaborazione da parte degli uffici amministrativi e di tutta la comunità”. Gli importi dei contributi previsti quest’anno sono partiti da un minimo di € 1.500 ad un massimo di € 3.000, in relazione ai disagi riscontrati. Il valore complessivo dei contributi erogati è stato di € 75.000.

e-max.it: your social media marketing partner

Presentazione del progetti UNISA vincitori del concorso nazionale “La casa di Domani” di Leroy Merlin Italia

Oggi 21 luglio, alle ore 12.00, presso la sala del Senato accademico del campus di Fisciano, saranno presentati i progetti UNISA vincitori del concorso nazionale “La casa di Domani”, nell'ambito del progetto "Osservatorio sulla casa", promosso da Leroy Merlin Italia. La quarta edizione dell’Osservatorio sulla Casa ha richiamato l’attenzione di oltre 200 studenti provenienti da tutta Italia e non solo. Ai giovani progettisti del domani è stato chiesto di riprogettare il recupero di un ex fabbrica di inox a Genova, la “Casetta Rossa”, per destinarla all’associazione di volontariato Band degli Orsi che si occupa di offrire assistenza alle famiglie con bambini ricoverati all’Istituto Gaslini di Genova.Gli studenti dell'Ateneo si sono classificati al 1°, al 3° e al 5° posto su dieci finalisti e trenta progetti selezionati.Il contest ha premiato il team di Agostina Ciancaglini e Jasmin Lopez Becker studentesse del corso di laurea in Ingegneria Edile e Architettura dell’Università di Salerno, che si sono classificate al primo posto. Sul podio per la medaglia di argento ancora tre studenti UNISA: Adriana Fiorentino, Laura Cantarella, Fabiola Bordese, sempre afferenti al Corso di Edile Architettura. Un bel riconoscimento è arrivato anche agli studenti Federico Doho e Giuliana Firpi, provenienti dallo stesso corso, e classificatisi al quinto posto.All’incontro dedicato alla presentazione del progetto vincitore prenderanno parte, con gli studenti premiati dal concorso: il Rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti, il dott. Gianni Bientinesi, Direttore Business Intelligence di Leroy Merlin Italia (gruppo ADEO), con il prof. Vincenzo Piluso, Direttore Dipartimento di Ingegneria Civile/DICIV e il prof. Enrico Sicignano, Responsabile del Corso di laurea in Ingegneria Edile e Architettura.

e-max.it: your social media marketing partner

Salerno. UNISA premia il merito

Oggi, Giovedì 20 luglio 2017, alle ore 11.00, presso l’Aula Magna del campus di Fisciano, l’Università di Salerno sarà lieta di festeggiare tutti gli studenti selezionati come meritevoli nell’anno accademico 2015/16.  L’Ateneo ha promosso e attuato la Politica a sostegno del Merito, tesa a supportare economicamente gli studenti e le loro famiglie. La politica delle tasse UNISA premia gli studenti che sostengono tutti gli esami previsti nel loro piano di studi, con l’erogazione di un contributo pari alle tasse versate. 

e-max.it: your social media marketing partner

“Saluto d’estate” evento organizzato dai “Giovani della CISL Università” e dall’Associazione Uni.SAPORI

L’associazione Uni.SAPORI e la sezione “I Giovani” della CISL Università di Salerno, con l’assistenza dell’Osservatorio Appennino Meridionale, hanno dato vita alla I° edizione dell’evento intitolato “Saluto d’Estate” per il 20 luglio prossimo. “L’iniziativa si inserisce nel programma annuale delle attività che la sezione “I Giovani” della CISL Università di Salerno sta portando avanti sia nei Campus Universitari che su tutto il territorio provinciale” - ha dichiarato il responsabile provinciale Lucio Amatucci – “iniziative che dopo il 20 luglio, riprenderanno subito dopo la pausa estiva.” “Oltre ad essere un momento ludico e di svago, l’obiettivo dei promotori dell’evento” - ha affermato Luca Martuscelli associazione Uni.SAPORI – “è quello di far conoscere agli studenti e non solo, che quotidianamente frequentano il nostro Ateneo, i prodotti di eccellenza del nostro territorio e approfitto dell’occasione” - continua Luca Martuscelli – “per ringraziare i vertici dell’Osservatorio dell’Appennino Meridionale del patrocinio concesso e l’intera dirigenza della CISL Università di Salerno che, come sempre, si è mostrata sensibile, attraverso la “Sezione Giovani”, alle istanze degli studenti dell’Ateneo e tutti i giovani dei territori circostanti.” La manifestazione inizierà alle ore 19.30, presso lo spazio antistante l’Osservatorio Appenino Meridionale del Campus di Fisciano e prevede la presenza dei birrifici Campani che offriranno birra artigianale, nonché la degustazione della tradizionale pasta e fagioli e i panini con la salsiccia Campana. Tutte pietanze preparate dai volontari dell’associazione Uni.SAPORI di Salerno.

e-max.it: your social media marketing partner

Unisa nel programma nazionale "Innovative Medicines Initiative"

Un nuovo riconoscimento alla qualità della ricerca universitaria dell’Ateneo. Il MIUR ha ufficializzato la nomina del prof. Gianluca Sbardella (Dipartimento di Farmacia/DIFARMA) a Rappresentante nazionale nel programma "IMI - Innovative Medicines Initiative 2".

IMI è la più grande partnership pubblico-privata del mondo nel settore delle scienze della vita e nasce dalla collaborazione tra l'Unione Europea (rappresentata dalla Commissione Europea) e l'industria farmaceutica europea (rappresentata dalla EFPIA, European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations). Il programma IMI 2 ha l'obiettivo di sviluppare la prossima generazione di vaccini, farmaci e trattamenti terapeutici.

Un programma di rilievo nell'ambito dell’innovazione farmaceutica e della salute pubblica, che vedrà anche l’Ateneo salernitano tra i protagonisti delle attività di ricerca di un progetto di importanza strategica per l'Europa.

e-max.it: your social media marketing partner

Unisa. Borsa della Ricerca 2017. Dal 22 al 24 maggio al campus di Fisciano

Dal 22 al 24 maggio l'Università degli Studi di Salerno e la Fondazione Emblema organizzano al Campus di Fisciano (Aula Magna di Ateneo), la Borsa della Ricerca.
Ogni anno, centinaia di delegati del mondo aziendale e universitario (gruppi, dipartimenti, spin off), ma anche start up e investitori(pubblici e provati) si incontrano e si confrontano creando nuovi ambiti di collaborazione e approfondimento per favorire concretamente il trasferimento di tecnologia e il sostegno economico alla ricerca. 

Il Forum 2017 concilia approfondimenti scientifici e incontri operativi nel seguente programma:

- 22 maggio: Sessione Plenaria sul tema "Ricerca, Formazione, Innovazione: i nuovi drivers della crescita".
Interverranno: il keynote Vincenzo Boccia - Presidente di Confindustria, Vito De Filippo - Sottosegretario di Stato MIUR, Antonio Gentile - Sottosegretario di Stato MISE, Bernardo Mattarella, Direttore Incentivi e Innovazione Invitalia, Andrea Berti, Delegato Netval, Marcella Bonchio, Prorettore alla ricerca scientifica e al coordinamento della Commissione scientifica dell'Università degli studi di Padova, Gaetano Manfredi – Presidente CRUI. Chiuderà i lavori il Governatore Vincenzo De Luca.

- 23 maggio: giornata dedicata agli incontri one-to-one tra mondo accademico, finanziatori e imprese oltre a workshop di approfondimento su specifiche tematiche.

- 24 maggio: Sessione di Pitch di spin off, start up e gruppi di ricerca che presentano le loro attività a una platea di aziende e investitori.

Al termine dei lavori vengono consegnati i BdR Awards, i premi della Borsa della Ricerca assegnati da una giuria di esperti per i migliori Pitch oltre ai premi di Electrolux, FCA - Fiat Chrysler Automobile, Digital Magics e ZCube Zambon Farma Research Venture alle migliori idee imprenditoriali.

e-max.it: your social media marketing partner

Unisa. Borsa della Ricerca 2017. Dal 22 al 24 maggio al campus di Fisciano

Dal 22 al 24 maggio l'Università degli Studi di Salerno e la Fondazione Emblema organizzano al Campus di Fisciano (Aula Magna di Ateneo), la Borsa della Ricerca.
Ogni anno, centinaia di delegati del mondo aziendale e universitario (gruppi, dipartimenti, spin off), ma anche start up e investitori(pubblici e provati) si incontrano e si confrontano creando nuovi ambiti di collaborazione e approfondimento per favorire concretamente il trasferimento di tecnologia e il sostegno economico alla ricerca. 

Il Forum 2017 concilia approfondimenti scientifici e incontri operativi nel seguente programma:

- 22 maggio: Sessione Plenaria sul tema "Ricerca, Formazione, Innovazione: i nuovi drivers della crescita".
Interverranno: il keynote Vincenzo Boccia - Presidente di Confindustria, Vito De Filippo - Sottosegretario di Stato MIUR, Antonio Gentile - Sottosegretario di Stato MISE, Bernardo Mattarella, Direttore Incentivi e Innovazione Invitalia, Andrea Berti, Delegato Netval, Marcella Bonchio, Prorettore alla ricerca scientifica e al coordinamento della Commissione scientifica dell'Università degli studi di Padova, Gaetano Manfredi – Presidente CRUI. Chiuderà i lavori il Governatore Vincenzo De Luca.

- 23 maggio: giornata dedicata agli incontri one-to-one tra mondo accademico, finanziatori e imprese oltre a workshop di approfondimento su specifiche tematiche.

- 24 maggio: Sessione di Pitch di spin off, start up e gruppi di ricerca che presentano le loro attività a una platea di aziende e investitori.

Al termine dei lavori vengono consegnati i BdR Awards, i premi della Borsa della Ricerca assegnati da una giuria di esperti per i migliori Pitch oltre ai premi di Electrolux, FCA - Fiat Chrysler Automobile, Digital Magics e ZCube Zambon Farma Research Venture alle migliori idee imprenditoriali.

e-max.it: your social media marketing partner
Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia