CONTATTACI OK

Salerno: previsioni meteo 12-13-14-15 Agosto

Ilmeteo.it annuncia le previsioni dei prossimi quattro giorni nella città di Salerno. Sabato 12 Agosto: giornata caratterizzata da cielo poco nuvoloso, min 20°C, max 26°C. In particolare avremo cielo poco nuvoloso al mattino, nuvolosità innocua al pomeriggio, cielo poco nuvoloso alla sera. Durante la giornata di oggi la temperatura massima verrà registrata alle ore 13 e sarà di 26°C, la minima di 20°C alle ore 6. I venti saranno moderati da Ovest sia al mattino che al pomeriggio con intensità di circa 25km/h, alla sera moderati provenienti da Ovest-Nord-Ovest con intensità di circa 13km/h. L'intensità solare più alta sarà alle ore 12 con un valore UV di 6.6, corrispondente a 855W/mq. Domenica 13 Agosto: giornata caratterizzata da cielo sereno o poco nuvoloso, temperature comprese tra 20 e 28°C. In particolare avremo bel tempo al mattino, poche nubi al pomeriggio, assenza di nubi alla sera. Durante la giornata di domani la temperatura massima verrà registrata alle ore 17 e sarà di 28°C, la minima di 20°C alle ore 6. I venti saranno al mattino moderati provenienti da Nord con intensità di circa 16km/h, al pomeriggio moderati provenienti da Nord-Nord-Ovest con intensità di circa 12km/h, alla sera moderati da Nord-Nord-Est con intensità tra 16km/h e 21km/h. L'intensità solare più alta sarà alle ore 13 con un valore UV di 8.5, corrispondente a 965W/mq. Lunedì 14 Agosto: giornata caratterizzata da cielo sereno o poco nuvoloso, minima 20°C, massima 29°C. Entrando nel dettaglio, avremo bel tempo al mattino, poche nubi al pomeriggio, bel tempo alla sera. Durante la giornata si registrerà una temperatura massima di 29°C alle ore 16, mentre la minima alle ore 6 sarà di 20°C. I venti saranno al mattino moderati provenienti da Nord-Nord-Est con intensità di circa 13km/h, deboli da Nord-Nord-Ovest al pomeriggio con intensità di circa 11km/h, deboli da Nord-Nord-Est alla sera con intensità di circa 13km/h. L'intensità solare più alta sarà alle ore 13 con un valore UV di 8.4, corrispondente a 959W/mq. Martedì 15 Agosto: giornata prevalentemente calda con cielo sereno, temperatura minima 22°C, massima 31°C. Entrando nel dettaglio, avremo cielo sereno al mattino, sole e caldo al pomeriggio, bel tempo alla sera. Durante la giornata si registrerà una temperatura massima di 31°C alle ore 15, mentre la minima alle ore 6 sarà di 22°C. I venti saranno deboli da Nord-Nord-Est al mattino con intensità di circa 7km/h, moderati da Ovest-Nord-Ovest al pomeriggio con intensità di circa 15km/h, deboli da Nord alla sera con intensità di circa 8km/h. L'intensità solare più alta sarà alle ore 13 con un valore UV di 8.5, corrispondente a 967W/mq.

e-max.it: your social media marketing partner

Salerno. Arrestati due uomini per guida in stato di ebbrezza e assunzione di stupefacenti

Nell’ambito dei rafforzati controlli disposti dal Questore di Salerno, in particolare nelle fasce orarie serali e notturne, gli equipaggi delle “Volanti” della Questura impegnati negli ordinari servizi di controllo del territorio per  la prevenzione dei reati, sono stati impegnati anche nel rilevamento di sinistri stradali, con i successivi accertamenti volti a stabilire 1' eventuale stato di alterazione psicofisica dei conducenti dei veicoli coinvolti, dovuto all'assunzione di alcol o di sostanze stupefacenti. Dai predetti accertamenti, eseguiti nell'ambito del rilevamento di due distinti sinistri stradali, ne conseguiva il deferimento all'A.G. per F.C.di anni 34 per guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di sostanze stupefacenti e di F.O.di anni 19 per guida in stato di ebrezza. I controlli operati dagli equipaggi riguardavano anche il contrasto al fenomeno della prostituzione tra la zona industriale e via Allende,con il deferimento all’A.G.di due donne, una di nazionalità rumena e l’altra di origini napoletane,entrambe inosservanti al provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Salerno emesso dal Questore.

e-max.it: your social media marketing partner

Salerno. Valorizzazione e Conservazione del Patrimonio Museale

 

La Provincia di Salerno, guidata dal Presidente Giuseppe Canfora, intende pianificare una serie di azioni ed iniziative per incrementare il settore musei e biblioteche in relazione all'immenso patrimonio esistente, attraverso la cura per la conservazione dei beni archeologici, architettonici, storici, artistici ed etnoantropologici nonché attraverso il coordinamento di iniziative editoriali dirette alla conoscenza del patrimonio culturale provinciale e la cura dei servizi bibliotecari di back office e front office. A tal proposito, il Consigliere Provinciale Pasquale Sorrentino, su delega del Presidente Giuseppe Canfora ed il Consigliere del Presidente delegato alla valorizzazione ed alla conservazione del patrimonio museale Ersilia Frusciante, hanno incontrato il Presidente della Scabec, Antonio Bottiglieri, per elaborare una strategia finalizzata ad armonizzare i siti esistenti con nuovi poli museali coinvolgendo le autonomie locali, al fine di raggiungere il duplice obiettivo di riduzione dei costi e di una rinnovata osmosi tra enti pubblici. 

e-max.it: your social media marketing partner

Salerno: evade dagli arresti domiciliari e commette un furto

Nel pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno è intervenuto presso i locali di un’attività commerciale sul Corso Vittorio Emanuele a Salerno in seguito alla segnalazione di un tentativo di furto. Giunti sul posto, i poliziotti hanno accertato che poco prima del loro arrivo un uomo aveva tentato di rubare dei capi di abbigliamento occultandoli in una borsa, ma vistosi scoperto dal personale del negozio aveva abbandonato la borsa ed era fuggito, riuscendo ad uscire ed a far perdere le sue tracce, nonostante il tentativo di bloccarlo da parte della titolare dell’esercizio commerciale. Gli accertamenti svolti dagli agenti della Polizia di Stato, hanno consentito di individuare l’autore del tentativo di furto in G. F., salernitano di anni 26, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio ed attualmente sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a Salerno da cui era evaso per commettere il furto. I poliziotti si sono pertanto recati presso l’abitazione di G. F. ma non l’hanno trovato. Le ricerche, immediatamente avviate, hanno consentito di trovare il giovane in Via Paolo De Granita a Salerno e di arrestarlo perché ritenuto responsabile dei reati di evasione e tentata rapina impropria. L’arrestato è stato poi condotto presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Inoltre nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno ha effettuato, nel fine settimana, mirati servizi finalizzati al contrasto della prostituzione provvedendo all’identificazione e all’allontanamento di alcune donne nella zona industriale di Salerno, nonché all’esecuzione del provvedimento di espulsione nei confronti di una cittadina albanese di anni 20 che veniva condotta al C.I.E. di Ponte Galeria.

e-max.it: your social media marketing partner

Problemi per timbrare il badge alla Provincia di Salerno. La Uil Fpl denuncia i disagi dei lavoratori.

Problemi per la timbratura del badge marcatempo, la Uil Fpl di Salerno in prima linea per risolvere il problema sollevato dai  coordinatori del settore Viabilità della Provincia di Salerno. Il nuovo dispositivo, entrato in vigore a fine aprile, sta creando non pochi problemi ai lavoratori di Palazzo Sant’Agostino. “Fin dal primo momento si sono registrate una serie di difficoltà operative che, pur rappresentate a più voce anche dalle stesse organizzazioni sindacali, non hanno mai trovato un riscontro fattivo per la risoluzione del problema”, ha detto Giuseppe Russo, segretario confederale della Uil Fpl di Salerno. “Innanzitutto, con la disposizione del dirigente responsabile, è stato disapplicato l'orario di lavoro (7.00 - 14.42) che fino ad allora era stato applicato per tutto il personale in servizio presso la Viabilità provinciale”, ha continuato l’esponente sindacale. “Inoltre, la timbratura del badge non è mai stata effettuata in modo efficiente e funzionale, tant'è che il personale che si reca a firmare il badge, qualche volta, deve attendere anche un'ora per poter timbrare. Ciò è differente per i lavoratori dei Centri per l’Impiego, che avendo un'ora di flessibilità possono aprire le strutture anche alle 8.45. Invece, personale in servizio al settore Viabilità deve percorrere molti chilometri, qualcuno anche 40 al giorno per poter effettuare la timbratura presso i Centri dove si trova il marcatempo. Tutto ciò va a scapito e detrimento del servizio effettivo della prestazione lavorativa”. La Uil Fpl, insieme a Cisl e Cgil, da tempo chiede di risolvere questo problema che crea molti disagi a tutto il personale in servizio. A tal proposito i sindacati avevano accolto con molto favore anche l'istituzione di una App su smarthphone in modo da poter assolvere correttamente all'obbligo della timbratura che, a tutt'oggi, nonostante gli impegni assunti dalla Provincia, ancora non ha trovato soluzione. “Auspichiamo che venga al più presto attivata l'istituzione di una applicazione da usare sugli smartphone e che possa così agevolare il servizio del personale della viabilità. Infine, vista la situazione climatica di questo periodo, ci si augura anche di poter adottare il ritorno all'orario di servizio pregresso a partire dalle 7, con sospensione nel servizio estivo dell'Ordine di servizio attuale”.

​​​                                                               ​​​

e-max.it: your social media marketing partner

Salerno: sottoscritto un protocollo per contrastare le discriminazione nel mondo del lavoro

E’ stato sottoscritto, presso la Sala Giunta di Palazzo Sant'Agostino,  un Protocollo d'Intesa tra l'Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Salerno e le Organizzazioni Sindacali Territoriali, CGIL, CISL, UIL e UGL-UTL per la collaborazione volta della giusta applicazione della normativa sulle pari opportunità, la parità e il contrasto alle discriminazioni di genere nel mondo del lavoro. Le Parti firmatarie, la dott.ssa Anna Petrone, Consigliera di Parità della Provincia di Salerno, Mariarosaria Mazzotta per la CGIL, Giuseppe Baldassarre per la Cisl, Gerardo Pirone e Sabina Sinisi per la UIL, Raffaella Siani per la UGL-UTL, si sono impegnate a collaborare fattivamente, con ogni azione utile, affinché i temi delle pari opportunità, della non discriminazione e della conciliazione diventino, anche e soprattutto nella fase di gestione della crisi attuale, strategici al fine dell’individuazione di un nuovo modello di sviluppo economico e sociale. Durante l’incontro si è discusso ampiamente dell’altro argomento all’o.d.g. “Campagna di sensibilizzazione sulle pari opportunità nel settore agroalimentare e conserviero” alla presenza dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Salerno e del Direttore ANICAV, Dott. Giovanni De Angelis in rappresentanza anche di Confindustria Salerno. I dati elaborati ed illustrati da ANICAV riportano che il settore conserviero in Campania conta 70 aziende delle 120 presenti sul territorio nazionale, di cui 55 in provincia di Salerno. Il fatturato del comparto pomodoro campano rappresenta il 50% di tutta Italia, pari a 1,5 miliardi di euro e il 64% del fatturato del comparto, pari a circa 1 miliardo di euro, è generato dall’export.

e-max.it: your social media marketing partner

Salerno: arrestato un 50enne

Nella serata di ieri, il personale della Squadra Mobile della Questura di Salerno, diretto dal V.Q.A. dott.ssa Lorena Antonia Cicciotti, nell’ambito di mirate attività dirette a contrastare attività illecite in relazione a detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti, così come disposto dal Questore della Provincia, ha eseguito una vasta operazione su tutto il territorio cittadino eseguendo numerose perquisizioni a carico di persone gravitanti nel panorama delinquenziale del centro cittadino.  Le attività hanno permesso di trarre in arresto, in flagranza di reato, un cinquantenne salernitano, V. R., già noto alla Squadra Mobile per i suoi precedenti in relazione a innumerevoli reati contro il patrimonio, in particolare per rapine commesse nel passato nella città di Salerno. Il predetto, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di due pistole, una semiautomatica con matricola abrasa ed una ad aria compressa, nonché tre cartucce e un passamontagna, probabilmente usati per compiere azioni delittuose nei giorni scorsi. Allo stato, sono in corso attività di indagine al fine di accertare sia la provenienza delle armi che l’uso che ne è stato fatto. D’intesa con  l’A.G.,    il pregiudicato  veniva dunque tratto in arresto, per il reato di illecita detenzione di armi e munizionamento. Lo stesso è stato condotto, dopo le formalità di rito, presso la casa circondariale di Fuorni. 

e-max.it: your social media marketing partner

Bolle, burattini, cartoni animati e favole… centinaia di bambini sognano al Premio Charlot

Il Premio Charlot stupisce, incanta e racconta. Martedì 25 Luglio all’Arena del Mare davanti al figlio di Charlie Chaplin, Eugene, la Compagnia dell’Arte con il suo spettacolo “Bella contro Bestia”, Vincenzo Di Domenico e il suo “Bollicinema”, Masha e Orso e la semplicità di Pulcinella e degli altri burattini dei Fratelli Ferraiolo hanno incantato e stupito centinaia di bambini, ed i loro genitori, che per oltre due ore hanno assistito ad uno spettacolo davvero unico, dove tra bolle di sapone, canzoni, balletti e recitato ha vinto senza ombra di dubbio la semplicità, la fantasia e l’immaginazione, caratteristiche queste tipiche proprio del grande Charlie Chaplin. E proprio di Charlie Chaplin si è parlato ieri mattina (26 luglio) al Comune di Salerno, con il figlio Eugene, nel corso dell’incontro di presentazione del libro scritto da Claudio Tortora “Vita d’Artista”, alla quale hanno partecipato tra gli altri il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, che ha donato ad Eugene Chaplin una targa della città, un libro sulla storia di Salerno ed un altro libro sulle nuove opere architettoniche cittadine, il professor Michele Ingenito che ha tradotto il libro in inglese, e in rappresentanza degli studenti dell’Università di Salerno Stefano Pignataro. L’incontro moderato dai giornalisti Roberto Ritondale e Gabriele Bojano, ha visto la partecipazione di moltissime persone, soprattutto giovani che con grande curiosità hanno ascoltato il figlio del grande artista che ha parlato di suo padre, ha raccontato dell’attore Chaplin e della differenza tra il cinema di Chaplin e quello di oggi. “Mio padre non aveva un film preferito. Scriveva la musica per “Il Monello” e allora diceva che “Il Monello” era il suo film preferito, scriveva la musica per “Luci della città” e allora quello diventava il suo film preferito. Invece io preferisco “Luci della Ribalta” perché ha una grande umanità, in questo film tutti sono buoni non c’è cattiveria”. E il Premio Charlot non finisce qui. Questa sera si ritorna all’Arena del Mare, alle ore 21.30, sempre con ingresso gratuito, con un altro spettacolo tutto da ridere che vedrà come protagonisti, direttamente dal programma televisivo “Tale e Quale Show” Francesco Cicchella accompagnato dagli Oblivion, un gruppo di artisti straordinario capace di cantare in soli cinque minuti tutte le canzoni vincitrici del Festival di Sanremo e in sette minuti i “Promessi Sposi”.

e-max.it: your social media marketing partner
Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia