CONTATTACI OK

Primarie PD: Venerdì 21 aprile un incontro a Vallo Della Lucania con Franco Alfieri

Quale candidato capolista all'assemblea nazionale del PD, a sostegno della mozione Renzi per il collegio Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ho organizzato un incontro venerdì 21 alle ore 18.00 presso l’Aula Consiliare del Comune di Vallo della Lucania, dal titolo "La Politica al servizio del territorio".

I partiti hanno bisogno, oggi più che mai, di una classe dirigente RADICATA SUL TERRITORIO e capace di garantire CONCRETEZZA.

 

Il programma:

 
 
Saluti:
 
Mauro Inverso - Presidente dei Comuni Valle dell'Alento
Salvatore Iannuzzi - Presidente Comunità del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni
Antonio Bruno - Direzione Provinciale PD
 
Interventi:
 
Filomena Merola - Candidata mozione Renzi
Anna Petrone - Candidata mozione Renzi
Luca Cerretani - Vicepresidente Provincia di Salerno
 
 
Conclusioni:
 
Franco Alfieri - Sindaco di Agropoli e Consigliere del Presidente della Regione Campania per l'Agricoltura, Caccia e Pesca - Candidato mozione Renzi.
 
 
Previsti anche interventi di Coordinatori e Dirigenti Circoli PD e di Sindaci e Amministratori locali.

Agropoli. Atto decisivo nell'iter di approvazione del Piano Urbanistico

In data odierna la Giunta comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri, con delibera n. 102, ha adottato il nuovo Piano Urbanistico Comunale di Agropoli. Un atto decisivo nell’iter di approvazione dello strumento urbanistico che sostituirà il vecchio Piano di Fabbricazione del 1972. 

 Sarà pubblicato per 60 giorni sul BURC e sul sito web del Comune di Agropoli, termine entro il quale sarà possibile presentare osservazioni contenenti  proposte di modifiche ed integrazioni che saranno successivamente valutate dalla Giunta Comunale. Il Piano adottato, una volta acquisiti i pareri previsti dalla  legge, sarà trasmesso al Consiglio Comunale per l’approvazione finale. 

« Con l’adozione del Puc - dichiara il sindacoFranco Alfieri - s i avvia a conclusione un percorso amministrativo frutto di un lungo e complesso lavoro di attenta analisi del territorio. Agropoli, dunque, si doterà di un moderno strumento di pianificazione urbanistica. Dopo oltre 40 anni, andrà in archivio il Piano di Fabbricazione del 1972. Un traguardo importante per la nostra città che ora può guardare al suo sviluppo futuro in un quadro definitivo e nel rispetto di precisi criteri così come previsti dalla legislazione regionale in materia»

Il PUC, in sintesi, individua tre obiettivi generali, che si declinano in 12 linee strategiche e in 36 azioni: 
 -       miglioramento della funzionalità dei servizi eco sistemi; 
 -       riorganizzazione e rafforzamento dei sistemi infrastrutturali e ricettivi; 
 -       riqualificazione urbanistica e paesistica per il miglioramento della fruizione sociale e turistica che si declinano in 12 linee strategiche e in 36 azioni. 

Agropoli. Ritorna La passione di Cristo vivente

Domenica 9 aprile 2017 ritorna, presso il centro storico di Agropoli, “La Passione di Cristo” vivente, organizzata dalla Parrocchia dei Santissimi Pietro e Paolo; con il patrocinio del Comune di Agropoli, in collaborazione con la Pro loco SviluppAgropoli, il Forum dei Giovani di Agropoli e l’Azione Cattolica “V. Bachelet”. Centinaia di figuranti daranno vita alla rappresentazione che, attraverso momenti alternati di canto e recitazione, guiderà i visitatori in un viaggio attraverso il quale sarà possibile rivivere la sofferenza e l’agonia di Gesù Cristo, culminanti con la sua crocifissione. La rappresentazione prenderà il via davanti alla porta monumentale di Agropoli, con l’entrata di Gesù a Gerusalemme; in Piazza Costantinopoli ci sarà il Palazzo di Caifa; all’interno della Chiesa dei Santissimi Pietro e Paolo si terrà l’ultima cena e nello spazio retrostante la Chiesa patronale avrà luogo invece l’orto degli Ulivi. Il Castello Angioino Aragonese è il luogo deputato poi allo svolgimento dei processi che condannarono Gesù (Sinedrio – Ponzio Pilato); la flagellazione.  Seguirà il calvario verso la crocifissione, che avrà luogo nel fossato del Castello. L’evento si concluderà con la Resurrezione. 


  «Torna anche quest’anno – spiega il sindacoFranco Alfieri – la rappresentazione della Passione di Cristo. Dopo il successo dello scorso anno, ripetiamo un evento che, come avviene nel caso del Presepe vivente, nel periodo natalizio, richiama tanti visitatori, durante la settimana delle Palme, che precede la Pasqua. Ancora una volta il centro storico, grazie alla sua bellezza, diventa scenario naturale per rappresentazioni del genere». 

« Grandi emozioni anche quest’anno – afferma il vicesindaco Adamo Coppola - presso il nostro centro storico per rivivere insieme uno dei periodi più toccanti della cristianità: la Passione di Cristo, crocifisso e poi risorto nel giorno di Pasqua. Un evento molto suggestivo che certamente attirerà tanti turisti». «Al fascino del nostro centro storico – evidenzia l’assessore all’Istruzione e alla Cultura, Francesco Crispino – uniamo l’emozione della Passione di Cristo, in un sicuro di mix di suggestione che va ad arricchire il già ricco cartellone di eventi in programma in questi mesi primaverili».   

Campionato di Karate- in programma sabato 1 e domenica 2 aprile

Fine settimana all’insegna dello sport, ad Agropoli, con il Campionato italiano centro-sud di karate tradizionale Fikta. Sabato 1 e domenica 2 Aprile 2017 presso il Palazzetto dello sport “A. Di Concilio” di via Taverne, infatti, torna la manifestazione federale inserita, nel calendario nazionale e massima espressione della scuola del Maestro Hiroshi Shirai, nel centro-sud Italia. Atleti provenienti da ben 9 regioni italiane (Lazio, Calabria, Sardegna, Puglia, Campania, Umbria, Sicilia, Marche, Basilicata), di età compresa tra i 15 e i 35 anni, si sfideranno sui tatami per contendersi il titolo di campione italiano del centro-sud nelle specialità Kata (forme) e Kumite (combattimento), individuali e a squadre. Si tratta di numeri importanti per una manifestazione organizzata e voluta fortemente dal Maestro Angelo Torre, cintura nera 6° Dan, consigliere federale e D.T. della ASD Planet Fitness di Bellizzi, con l’ausilio del Comitato Organizzativo composto da tecnici e/o atleti Fikta (Federazione italiana karate e discipline affini). Questi i numeri dell’evento: 374 atleti iscritti alle specialità individuali; 41 iscrizioni per le specialità a squadre; 36 società presenti. Ricco il programma della manifestazione. L’evento avrà inizio domani, sabato 1 Aprile ore 14,00, alla presenza delle autorità locali ed alle alte cariche federali Fikta, con gli atleti che si cimenteranno su ben 6 tatami, nella specialità di Kata, individuale ed a squadre. L’apertura della seconda giornata di gara, è fissata alle ore 9,00 con la specialità kumite, sarà affidata ai piccoli sbandieratori e tamburini del Gruppo Santrix Nuovo Elaion Coop. Soc. - Onlus di Eboli. Nella stessa giornata, intorno alle ore 11,00, si terrà inoltre una dimostrazione diretta dal Maestro Loris Guidetti, 7° dan (Commissario straordinario della Campania) con i piccoli atleti campani delle società affiliate Fikta ed a seguire un’esibizione degli Istruttori, Maestri e cinture nere campane. Il Comitato Organizzativo, coordinato dal Maestro Torre, ha profuso grandi energie per creare una manifestazione capace di attrarre appassionati e non delle arti marziali, prevedendo anche l’estrazione di importanti premi messi a disposizione dalla Ipervacanze by Team (Coupon vacanze), dalla A.S.C. Campania (Coupon di lezioni gratuite di tiro con l’arco e rafting) e ancora tanto altro. La Città di Agropoli è pronta ad accogliere il pubblico delle grandi occasioni, con la sua rinomata bellezza ed ospitalità, la macchina organizzativa del Karate Fikta campano sarà pronta ed attenta nella due giorni di gara affinché tutti vivano una esperienza entusiasmante.


«Ancora un weekend di grande sport – afferma il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri – in una primavera sempre più ricca di eventi. Un migliaio circa, tra atleti ed accompagnatori, le persone che già in queste ore stanno arrivando nella nostra Città, apprezzandone le bellezze. Un evento che torna ad Agropoli, che riesce, grazie alle sue infrastrutture, a farsi trovare sempre pronta per manifestazioni sportive di alto profilo. Che dire: Agropoli è sempre più “Città dello Sport”».
 
«Ancora un grande evento – evidenzia il vicesindaco Adamo Coppola – che torna nella nostra cittadina. Una manifestazione, tra le tante in programma, che richiama da sempre grandi numeri, in termini di presenze, che daranno certamente respiro anche alle nostre attività commerciali. Raccogliamo i frutti di un lavoro parsimonioso, teso a destagionalizzare il turismo, grazie ad un settore sempre vivo come lo sport».
Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia