CONTATTACI OK

Battipaglia. Disabili senza assistenza scolastica, Comune condannato

Il Giudice Fortunato Ordina all’Amministrazione di erogare le ore stabilite dal P.E.I.

Pioggia di ricorsi contro il Comune di Battipaglia, chiamato in giudizio dinanzi al Tribunale dai genitori degli scolari portatori grave disabilità. Alla base della domanda di giustizia, attraverso un procedimento d’urgenza (ex ART. 700 c.p.c.), la violazione dei diritti fondamentali ad assicurare la parità del diritto all’istruzione alla stessa stregua dei ragazzi normodotati. Nel caso concreto ad uno studente della classe IV^ dell’Istituto Ferrari gli è stato negato dalla Giunta della sindaca Cecilia Francese l’assistenza specialistica per ben 27 ore a settimana durante le lezioni garantendone solo 5. Il Giudice della prima sezione civile del Tribunale di Salerno, il dott. Giuseppe Fortunato, dopo aver ascoltato le parti in contraddittorio: il ricorrente rappresentato dall’avv. Carmine Galdi, il comune di Battipaglia dall’avv. Giseppe Lullo, la Regione Campania dall’avv. Citera e il Piano Sociale di Zona S4 dall’avv. Naponiello, ha provveduto con Ordinanza, immediatamente esecutiva, all’accoglimento totale del ricorrente. “E’ pacifico – scrive il giudice Fortunato nelle motivazioni dell’Ordinanza – ricordare che con l’elaborazione del P.E.I. (Piano Educativo Individualizzante) si costituisce in capo al ricorrente una vera e propria situazione di diritto soggettivo perfetto al godimento del sostegno, situazione che da un lato vincola l’amministrazione e che, per altro verso, non è subordinata alla sussistenza di risorse finanziare sufficienti, trattandosi di situazione di vantaggio incondizionatamente tutelata”. Il Giudice Fortunato, inoltre, ha citato tutte le lesioni costituzionali poste in essere dall’Amministrazione (artt. 2,3,34 e 38 della cost.), oltre alle violazioni delle convenzioni internazionali (Nazioni Unite) sui diritti delle persone con disabilità. Infine, il Tribunale di Salerno ha illustrato le ragioni, dopo la modifica della legge 112/98, della competenza del Comune all’erogazione del servizio di assistenza specialistico e non della Regione Campania.

e-max.it: your social media marketing partner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Battipaglia