CONTATTACI OK

Battipagliese, buon Natale, buon anno e che dio ce la mandi buona...l'opinione di Andrea Laganá

Vinciamo. Vinciamo con merito,senza attenuanti. Battiamo una buona squadra come il Castel San Giorgio e chiudiamo l'anno con tre punti importanti. Vabbene così. Basta e avanza per una stagione davvero maledetta ma che regala margini di speranza per un 2018 interessante. Ne abbiamo dette di ogni,abbiamo attaccato chiunque e difeso la maglia in ogni circostanza ma se sento ancora la parola "play off" uscire dalla bocca di qualcuno chiamo la Neuro.  Vi avverto. L'ha pronunciata anche Santosuosso in sala stampa ma lui é un ottimista di natura. Qui bisogna essere realisti e parlare di salvezza tranquilla, e nulla più. Parlare di altro é tardi.  Coccoliamoci questo Campione che quando veste il bianconero si trasforma manco fosse Superman.  Fallo un gol brutto Eddy ogni tanto,maledetto a te. Teniamoci stretto questo Rocchino che é davvero una bella scoperta. Bravo presidente. Vediamo di sistemare la barca ritrovando gli equilibri con il recupero degli infortunati.  Abbiamo ritrovato Guerrera che in questa squadra cade come il cacio sui maccheroni.  Inutile sarebbe l'arrivo di Maisto ma questo é solo un pensiero personale,nulla di che. Puntiamo ad un bel lavoro fisico in questi quindici giorni. E allora buon Natale,buon anno e che stavolta,davvero,Dio ce la mandi buona...

e-max.it: your social media marketing partner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Battipaglia