CONTATTACI OK

La Treofan si arrende all’overtime. Domenica gara 3

Dopo le semifinali, anche la finale regionale si deciderà alla bella. Questo ha detto gara 2 giovedì sera al Pala Galvani, dove la Montoro Angri (priva di Di Napoli e Di Capua) si impone per 97 a 88 contro la Treofan Battipaglia dopo un tempo supplementare.

Rispetto alla gara di esordio questa volta le squadre sono tutte tranne che contratte, bastano un paio di minuti e lo si capisce senza nessun dubbio. De Martino apre la serata con una tripla, Ausiello colpisce dalla media distanza, mentre Trapani va a referto con un gioco da tre punti prima della vera reazione dei padroni di casa targata Besedic e Forino (tutta dall'arco dei tre punti). Il piccolo vantaggio persiste fino al 14' per merito di una percentuale quasi perfetta dal perimetro e per i 6 punti di Annunziata segnati in appena un minuto. La Treofan, però, c'è e rimette la testa avanti con il piglio della grande squadra ed utilizzando la stessa moneta sfruttata in precedenza dagli avversari. Ausiello due volte ed Esposito una ribaltano il punteggio sul 38-43, ma non basta per spaccare in due la finale. Angri, infatti, non molla e sorretta dai canestri di Somma rimette la testa avanti e rientra negli spogliatoi per la pausa lunga con due lunghezze di vantaggio.

Che diventeranno poi quattro al minuto trenta, nella ripresa (specie all’inizio) si segna comunque decisamente meno. Al 25' la "bomba" di Esposito cambia per l'ennesima volta gli scenari, ma non serve per avvicinarsi all'ultimo periodo sopra nel punteggio (sponda opposta fondamentale il lavoro di uno scatenato Forino). Intanto Besedic deve fare i conti con 3 falli, così come Ambrosano e Trapani. Si arriva all'ultima frazione dove accade praticamente tutto ed il contrario di tutto. Prima Ausiello buca la retina con la tripla del 70 pari al 34', poi Besedic trova il jumper del +6 al 36'. Ma in chiusura di tempo, come per incanto, la Treofan ribalta completamente l’andamento: De Martino, Esposito ed Ausiello segnano da tre e siamo 78-81 a 27". Nell'altra metà campo, invece, ci pensa Besedic a far male, sua la tripla della parità che prolunga tutto all'overtime dove a decidere è ancora una sua tripla (+6 al 44'). Domenica alle 19:00 al Pala Zauli gara 3.

MONTORO ANGRI-TREOFAN BATTIPAGLIA 97-88 dts (24-22, 49-47, 66-62, 83-83)  

Montoro: De Martino 3, Scalera 6, Dimitriu 5, Annunziata 10, Somma 15, Russo ne, D'Apice ne, Besedic 25, Ventura ne, Forino 20, Di Lauro 13. Coach: Tortora

Treofan: Fabiano, Pagano 2, De Martino 14, Cucco ne, Trapani 9, Giorgi ne, Ambrosano 10, Ausiello 27, Esposito 15, Confessore 11. Coach: Menduto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Battipaglia