CONTATTACI

Divieto di fumo nei cortili degli ospedali. A Battipaglia lo rispettano?

E’ stato esteso il divieto di fumo anche ai cortili esterni degli ospedali e dunque anche al S.Maria della speranza non si potrebbe più fumare nell’area di pertinenza del nosocomio. A Battipaglia, visitatori o pazienti, avranno rispettato la nuova normativa della “green economy”? No! Ieri, tranquillamente davanti all’ingresso dell’ospedale, i seguaci del fumo imperterriti hanno continuato a sfumacchiare liberamente. Ben organizzati con posacenere a colonna, sotto il cartello “Vietato Fumare, in tanti si sono intrattenuti per una piacevole sosta. Non mancavano neanche le cicche a terra, oggetto di multa anch’esse.

Le novità nella normativa:

Saranno inseritedelle immagini shock sui pacchetti di sigarette  e non si potrà fumare in auto in presenza di minori e donne incinte. Questi alcuni tra i principali divieti e novità introdotti con il decreto di recepimento della direttiva Ue sul tabacco e che entreranno progressivamente in vigore  da ieri, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale il 18 gennaio scorso.

Tra le misure, varate con l’obiettivo di determinare una stretta sul fumo e, soprattutto, di dissuadere i giovani da tale abitudine a rischio, vi è quella che prevede l’introduzione di immagini shock: sigarette, tabacco da arrotolare e tabacco per pipa ad acqua recheranno le nuove “avvertenze combinate” relative alla salute composte da testo, fotografie ed immagini forti e informazioni per dissuadere i consumatori.

Inoltre, sulle confezioni sono vietati tutti gli elementi promozionali ed è ”vietata la pubblicità di liquidi o ricariche per sigarette elettroniche contenenti nicotina che sia trasmessa all’interno di programmi rivolti ai minori e nei quindici minuti precedenti e successivi alla trasmissione degli stessi in televisione nella fascia oraria dalle 16 alle 19”.

Arriva anche lo stop al fumo in auto con minori e donne incinta. Tra gli altri divieti introdotti, ma non previsti dalla direttiva, quello di vendita ai minori di sigarette elettroniche con presenza di nicotina e il divieto di fumo nelle pertinenze esterne degli ospedali, oltre all’inasprimento delle sanzioni per la vendita ai minori fino alla revoca della licenza.

Nel decreto non è specificato l’ammontare della pena per i trasgressori, ma quello che è certo, invece, è che se si sarà pizzicati mentre si lancia un mozzicone per erra, la multa può arrivare fino a un massimo di 300 euro.

Battipaglia. Bruno: " Lanaro offensivo e inaffidabile"

Il segretario cittadino dei democratici, Davide Bruno, amareggiato dal comportamento di Lanaro dichiara: "Sono molto dispiaciuto per le parole di Lanaro. E sono dispiaciuto che disconosca l'accordo di coalizione e lo strumento delle primarie. Il documento redatto è un impegno della coalizione per un programma e un candidato condiviso. Ho promosso la costituzione del tavolo della coalizione e di fronte alle richieste di invitare anche il Movimento Prosindaco da parte dei sostenitori di Lanaro, ho accolto questa richiesta con il principio che ci sta guidando, quello di costituire una coalizione larga e coerente. Nelle riunione fatte abbiamo anche fornito i criteri principali per lo svolgimento delle primarie con l'accettazione di tutte le forze politiche presenti. Il problema che emerge è la mancanza di affidabilità e di rispetto  di chi dovrebbe candidarsi a rappresentare la città, tirandosi fuori da un confronto democratico".

Davide Bruno
Segretario PD BATTIPAGLIA

Battipaglia. Denunciato e allontanato un pregiudicato per truffa e insolvenza fraudolenta

Ieri mattina Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Battipaglia, è intervenuto presso un esercizio commerciale della zona, dove un uomo ha richiesto e ottenuto di effettuare una ricarica sulla propria carta Postepay di Euro 318,00 dal titolare del negozio, ma al momento del pagamento dell’importo si è rifiutato di pagare, asserendo di non avere i soldi.

Il negoziante, ha chiamato il numero unico di emergenza “112” per chiedere l’intervento della Polizia. Gli agenti, giunti immediatamente sul posto, hanno identificato l’uomo, un 65enne già noto alle forze dell’ordine per precedenti anche specifici e nei cui confronti persistono diverse denunce per truffa e insolvenza fraudolenta commesse in diverse città italiane con lo stesso modus operandi della ricarica su Postepay.

L’uomo è stato pertanto denunciato e nei suoi confronti è stato emesso dal Questore di Salerno il Foglio di Via Obbligatorio con divieto di far ritorno nel Comune di Battipaglia per tre anni, con obbligo di presentarsi presso l’Autorità di Pubblica Sicurezza del suo Comune di residenza.

I Magni Animi Viri, band rock battipagliese, irrompe sul panorama internazionale

I Magni Animi Viri, band Rock battipagliese, irrompe sul panorama internazionale

 

I Magni Animi Viri, propongono sul panorama internazionale l’opera rock Heroes Temporis World Edition. Nel Cd presenti 14 brani per un totale di 60 minuti di ottima musica. La versione inglese dell'opera rock è interpretata da due protagonisti del panorama hard & heavy internazionale, Russell Allen e Amanda Somerville. Accanto a loro in veste di narratore Clive Riche ed una novità di carattere solidale: il ricavato delle vendite del cd fisico e digitale contribuirà alla realizzazione di un reparto ludico-diagnostico per bambini affetti da autismo in provincia di Salerno. Il disco è disponibile in più di 15.000 store internazionali, distribuito da CdBaby e Alliance Entertainment. Il ricavato delle vendite sarà devoluto all'Associazione Heroes Temporis For Autistic Children ONLUS - di cui MAV è il primo testimonial - a favore del costituendo reparto ludico-diagnostico presso la clinica centro diagnostico MerClin di Campagna (SA). Il materiale ludico e diagnostico servirà a integrare questo reparto per bambini, nel quale opererà anche un team specializzato in clownterapia. Sarà possibile effettuare le donazioni dal sito heroestemporis.org. Heroes Temporis World Edition personnel: Russell Allen: voce. Amanda Somerville: voce. Clive Riche: voce narrante. Giancarlo Trotta & Luca Contegiacomo: pianoforte, tastiere, moog, fx, programmazioni. Marco Sfogli: chitarre. Simone Gianlorenzi: chitarra acustica.Ideazione e composizione della parte letteraria: Pietro Ruggiero.

Info: MAV Worldwww.mavworld.net/en

 Associazione Heroes Temporis ONLUSheroestemporis.org

Never Again - official lyric video:www.youtube.com/watch?v=GdeE1F6mIHc

CD Babywww.cdbaby.com 

 Synpress44 Ufficio stampa: www.synpress44.com 

Studentessa battipagliese derubata in gita a Roma

Studentessa battipagliese derubata in gita a Roma

Ieri una scolaresca battipagliese si è recata a Roma per una visita guidata nella capitale. Alle 6.00, partenza da via Etruria con a seguito entusiasmo e voglia di passare una giornata diversa per i poccoli studenti che fequentano le classi di 1a, 2a e 3a media. Fosse Aardeatine, senato e luoghi storici l'itinerario da seguire, per toccare con mano quello che hanno studiato e visto solo sulle immagini dei libri.
E' andato tutto beno fino a quando nel primo pomeriggio le urla di una giovane studentessa hanno attirato l'attenzione degli insegnanti e degli altri studenti. Stavano sostando in Piazza della Rotonda, nota anche come Piazza del Pantheon, per una pausa, quando la giovane si è accorta che il suo smartphone, precedentemente pogiato al suo fianco non c'era più. Non è passato inosservato, quell' Iphone 6, che aveva ricevuto dai genitori per tenersi in contatto, a qualche locale ladruncolo. Roma non'è nuova a questi episodi, i furti nella capitale sono all'ordine del giorno e i turisti sono le prede migliori. Gli insegnanti hanno tranquillizzato la vittima e hanno sporto regolare denuncia alla locale stazione di Polizia, sperando che prima o poi venga acciuffato il ladro.Da questa visita guidata, gli studenti sicuramente hanno imparato una cosa, mai lasciare incustodito il cellulare.

Battipaglia. Mansarda avvolta dalle fiamme. Evacuate 13 famiglie

Erano le 21.00 circa quando è arrivata la chiamata ai vigili del fuoco di Eboli, chiedeva l'intervento urgente perchè una mansarda stava andando a fuoco. L'abitazione sita al quinto piano di un edificio nel popoloso quartiere Belvedere è stata avvolta dalle fiamme in pochissimo tempo. Sul posto subito i vigili del fuoco, polizia e i carabinieri che hanno egregiamente  gestito le  operazione di messa in sicurezza, facendo evacuare le tredici famiglie dallo stabile e monitorando la zona interessata. Le fiamme probabilmente sono partite dalla canna fumaria del camino, per poi avvolgere tutti gli ambienti dell'immobile. Fortunatamente nessuna persona è stata coinvolta e i caschi rossi sono riusciti a domare le fiamme, circoscrivendo il danno.

Battipaglia. Zona Lago, abbandonata, senza servizi e istituzioni. VIDEO

Battipaglia. I residenti e commercianti della periferia battipagliese si sentono abbandonati.  Lamentano a voce alta la mancanza di servizi e la presenza delle istituzioni.  Quella che poteva essere una delle zone più belle di Battipaglia è diventata con il passare del tempo, terra d’immigrati, spacciatrici e prostitute. Abbandonata per anni dai vari governi cittadini, oggi attende risposte e impegni concreti dalla futura classe politica. 

Sottoscrivi questo feed RSS

Battipaglia