Skin ADV

Battipaglia. Blitz antimafia all'alba, 37 arresti

Operazione antimafia stamani all’alba con l’applicazione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 37 persone. Misure eseguite dai Carabinieri e dalla Polizia su richiesta della Procura della Repubblica di Salerno al Gip che ha convalidato le richiesta. Sotto accusa le associazioni camorristiche De Feo e Pecoraro, ritenute dagli inquirenti di aver stipulato un patto di non belligeranza finalizzato al traffico di droga. Impiegati trecento uomini, tra poliziotti e carabinieri, diverse unità cinofile e un elicottero, queste le forze messe in campo per il blitz.  L'inchiesta ha permesso di ricostruire gli assetti dei due gruppi criminali, collegati tra di loro, con base operativa nella provincia di Salerno ma con ramificazioni che si estendevano anche nel Napoletano e nella provincia di Roma, con la presenza anche di qualche soggetto colombiano. Un giro d'affari di migliaia di euro che, per la sola piazza di spaccio di Pontecagnano Faiano, è stato quantificato in circa 60mila euro a settimana.  L'indagine, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, ha riguardato le città di Salerno, Battipaglia, Pontecagnano Faiano, Bellizzi, Acerno, Montecorvino Pugliano, Cava de' Tirreni e a Lanciano.

e-max.it: your social media marketing partner