mariano

Battipaglia. L'ambiente secondo l'AC: il cinema contro l'ecomafia

Cineforum, ultimo atto. Si chiuderà nel segno dell'ambiente la rassegna cinematografica promossa dall'Azione Cattolica. Il film "Biutiful Cauntri", realizzato nel 2007 da Esmeralda Calabria, Andrea D'Ambrosio e Peppe Ruggiero, sarà proiettato martedì 19 giugno, alle ore 20, nel Teatro comunitario della Parrocchia "S. Antonio di Padova" a Battipaglia. Si tratta di un documentario dedicato alla drammatica emergenza della Terra dei Fuochi, di cui la pellicola denuncia gli abusi da decenni compiuti dalla malavita locale mettendo a repentaglio la salute e la sicurezza della popolazione locale. Dopo la visione del film, seguirà il dibattito in sala. Organizzata dall'Azione Cattolica - presieduta da Rosa De Blasio - su iniziativa del laboratorio CS coordinato da Marcello Capasso, la rassegna s'è estesa nei mesi di maggio-giugno come momento popolare che, di fatto, ha offerto a molti la possibilità di confrontarsi sull'attualità. Sul grande schermo tre film d'interesse sociale, dall'integrazione all'impegno per la legalità, fino all'ultima proposta incentrata sull'educazione ambientale.  Il problema dell'ambiente si pone, tanto per ribadirlo, anche a Battipaglia. L'ecomafia farebbe affari nel territorio locale, nel centro e in periferia: le discariche abusive 'sono il segno eloquente della 'falla' che da decenni compromette il sistema locale di smaltimento dei rifiuti.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia