Redazione

Redazione

Covid 19 al distretto, Zara: negativi gli esami sierologici

Battipaglia. “Potrebbe essere un falso positivo il contagiato Covid 19 del distretto sanitario 65”. E’ quanto afferma il dottor Fernando Zara, responsabile del servizio assistenza di base dopo i risultati degli esami sierologici fatti in una struttura pubblica. “Aspettiamo i risultati del secondo tampone che si ripeteranno dopo una settimana, ma gli esami sierologici, per verificare la reazione anticorpale al Covid 19 sono stati negativi. Pertanto, la loro assenza proverebbe che non vi sia stato alcun contagio, ipotesi che prende forma anche dal fatto che nessun al distretto sanitario sia stato contagiato, né alcun componente della famiglia del positivo al coronavirus”.  

  • BCC

Battipaglia. Covid 19 al distretto, la Cisl Fp denuncia: auto non sanificate

Rischio contagio al distretto sanitario 65, la denuncia della Cisl Funzione Pubblica. Piero Antonacchio segretario generale scrive al direttore Sanitario del D.S.B. 65,  al direttore Amministrativo, al direttore Generale ASL Salerno, al direttore Sanitario e al responsabile U.O.C. Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro.  Antonacchio, a seguito del contagio da Covid 19, nel distretto sanitario battipagliese denuncia una serie di criticità e soprattutto accusa i vertici di non aver accuratamente sanificato gli ambienti di lavoro.  “Auto utilizzate per servizio non sanificate e controlli superficiali hanno messo a rischio i lavoratori del distretto sanitario per cui un solo infetto asintomatico e che per ora sembrerebbe non aver contagiato altri operatori è solo un colpo di fortuna - dichiara Pietro Antonacchio segretario Generale della CISL FP di Salerno -. Speriamo che il segnale sia immediatamente declinato dalla dirigenza della struttura come un monito a fare meglio e di più  nell’immediato, anche alla luce del fatto che quasi tutti gli operatori della struttura sono rimasti al loro posto tentando di continuare ad essere il punto di riferimento di tutta la comunità battipagliese ed evitare di creare un senso di abbandono al loro destino per tutti gli utenti che hanno continuato ad usufruire delle prestazioni  indifferibili ed urgenti e che nel breve periodo potranno ricominciare a frequentare i servizi territoriali e ad usufruire delle prestazioni assistenziali necessarie”. 

  • BCC

Battipaglia. Alfredo Liguori prepara la sua candidatura a sindaco

Ad un anno dalla prossima competizione amministrativa si riaccendono i “motori elettorali”. Alfredo Liguori (nella foto): è pronto a scendere nuovamente in campo.Nei giorni scorsi ha rotto gli indugi dando ufficiosamente il via alla sua seconda candidatura a sindaco di Battipaglia.La prima nel 2002 lo portò a Palazzo di Città con la maglia di Forza Italia e la compagine del Popolo delle Libertà. Si è messo immediatamente a lavorare alla macchina organizzativa. Da poche ore ha registrato due simboli elettorali ed ha fatto l'esordio sui social con un profilo facebook.  Alfredino, come lo chiamano gli amici, 67 anni il prossimo 21 giugno, 4 figli, sposato con la preside Carmen Miranda, disputerà la sua ennessima "partita". Uomo della prima Repubblica ha ricoperto tutte le cariche comunali: dal consigliere comunale all'assessore, dal vice sindaco al sindaco. E' pronto a lanciare, dalla sua ultra ventennale esperienza, il guanto di sfida alla sindaca Cecilia Francese e a quanti si butterano nell'arena elettorale del 2021.  

  • BCC

Vietri sul Mare. Incendiati pedalò e Canoe

La scorsa notte, a Marina di Vietri sul Mare, un incenido ha incenerito alcuni pedalò e canoe. Le fiamme, per cause ancora da accertare, si sono sviluppate nell’area tra il lido Risorgimento e la spiaggia libera, sulla parte che tradizionalmente viene utilizzata  proprio come deposito di questo genere di “natanti”. Le Forze dell’Ordine lavorano per risalire alle cause dell’incendio.

  • InFamily

Sottoscrivi questo feed RSS