Skin ADV

Fatturazione elettronica, l'elenco dei contribuenti esonerati

Fatturazione elettronica, moratoria fino al 30 settembre 2019 per i contribuenti mensili, fino al 30 giugno per quelli trimestrali. Ma non tutti sono obbligati, infatti, gli esonerati sono i seguenti contribuenti: tutti gli operatori sanitari (dopo l’intervento del Garante Privacy di dicembre). Prima erano solo medici e farmacie che già inviano i dati tramite il sistema TS. Società e associazioni che hanno: optato per l’applicazione del regime forfetario di cui alla legge n. 398/1991, che hanno percepito nell’anno precedente proventi commerciali che non siano superiori al limite di 65.000 euro. Sono anche stati confermati gli esoneri già previsti dalla vigente normativa per i soggetti passivi d’imposta che applicano: il regime di vantaggio, ai sensi dell’articolo 27, commi 1 e 2 del Decreto Legge n.98/2011, il regime forfetario ai sensi dell’articolo 1, commi 54-89 della Legge n.190/2014). Sono escluse anche le operazioni relative a cessione di beni e prestazioni di servizi che sono effettuate o ricevute da soggetti non residenti o non stabiliti in Italia. Quindi il rappresentante fiscale in Italia di una società estera non è tenuto ad emettere la fattura elettronica. I produttori agricoli di cui all’articolo 34, comma 6 del DPR 633/72, come indicati nel Provvedimento dell’Agenzia delle entrate n.89757/2018.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia