mariano

Superate le 6 ore di attività il lavoratore ha diritto alla pausa pranzo

Esiste, per legge, un diritto assoluto alla pausa pranzo in caso di orario lavorativo giornaliero di 8 ore? L'articolo 8 del Dlgs 8 aprile 2003, n. 66, dispone che, qualora l'orario di lavoro giornaliero ecceda il limite di sei ore, il lavoratore deve beneficiare di un intervallo per pausa, le cui modalità e durata sono stabilite dai contratti collettivi di lavoro, ai fini del recupero delle energie psico-fisiche e della eventuale consumazione del pasto. In mancanza di disciplina collettiva che preveda un intervallo a qualsivoglia titolo attribuito, al lavoratore deve essere concessa una pausa, anche sul posto di lavoro, tra l'inizio e la fine dì ogni periodo giornaliero di lavoro, di durata non inferiore a dieci minuti e la cui collocazione deve tener conto delle esigenze tecniche del processo lavorativo. Il ministero del Lavoro, con la circolare 3 marzo 2005, n. 8, ribadendo la norma di legge sopra citata, ha precisato che le funzioni per le quali è previsto il diritto alla pausa sono individuate nell'esigenza di consentire il recupero delle energie, nell'eventuale consumazione del pasto e nell'attenuazione del lavoro ripetitivo e monotono e che la durata e le modalità della pausa sono stabilite dalla contrattazione collettiva, fatto salvo, in mancanza di previsione del Ccnl, il diritto a un intervallo non inferiore a 10 minuti. Sempre secondo il ministero, il periodo di pausa può essere fruito anche sul posto di lavoro ma non può essere sostituito da compensazioni economiche. Il lavoratore dovrà quindi leggere con attenzione il contratto collettivo che regola il rapporto: in mancanza di un'esplicita regolamentazione della pausa pranzo da parte di questo, subentra la previsione di legge, consistente nei 10 minuti di cui si è detto sopra. Bisogna, infine, fare attenzione a non fare confusione tra il diritto alla pausa pranzo e la facoltà del datore di concedere un buono pasto o un’indennità sostitutiva di mensa.

Avv. Carmine Galdi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia